IN EVIDENZA

God of War – La nuova alba di un semidio

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,458FansMi piace
1,560FollowerSegui
192FollowerSegui

Data di uscita: 20/04/2018

Ci stiamo avvicinando alla data di uscita del nuovo capitolo della serie cult della Sony, God of War. Le critiche come sempre non mancano, i fan si stanno lamentando del “calo di ira” mostrato da Kratos (ora padre) nei trailer e nei gameplay fino ad ora pubblicati.

Il direttore del titolo Cory Barlog ha recentemente difeso le sue scelte (contestate con hashtag Not My God Of War e Cancel My Pre-Order) sostenendo la naturale evoluzione della storia e, ovviamente, invitando tutti a provare il titolo prima di dare un giudizio a “PS spenta”.

In attesa di scoprire qualcosa di più ecco alcuni estratti dal sito ufficiale:

Controlla la rabbia

Advertising

Lasciatosi alle spalle la sua sete di vendetta verso gli dèi dell’Olimpo, Kratos ora vive nella terra delle divinità e dei mostri norreni.

È in questo mondo ostile e spietato che dovrà combattere per la sopravvivenza e insegnare a suo figlio non solo a fare lo stesso, ma anche a evitare di ripetere gli stessi errori fatali del Fantasma di Sparta…

Questa sorprendente rielaborazione di God of War contiene tutti gli elementi caratteristici dell’iconica serie (combattimenti brutali, scontri epici con i boss e dimensioni mozzafiato) uniti a una narrazione intensa e commovente che getta una nuova luce sul mondo di Kratos.

Una nuova intensa narrazione

Nella sua nuova veste di mentore e protettore di un figlio intenzionato a conquistare la stima del padre, Kratos ha davanti a sé l’inaspettata opportunità di imparare a gestire la rabbia che lo ha sempre caratterizzato. Interrogandosi sull’eredità oscura trasmessa al figlio, spera di poter rimediare alle mancanze e agli orrori del proprio passato.

Un mondo ancora più oscuro

Immerso in foreste, montagne e regni incontaminati tipici del folklore nordico, dovrai districarti in una nuova e pericolosa terra corredata da un pantheon di creature, mostri e dèi.

Feroci combattimenti

Con una intima visuale OTS (sopra la spalla), che porta l’azione più vicina che mai, il combattimento è in primo piano, frenetico e duro. La potente ascia magica di Kratos assume una doppia funzione di arma brutale e di versatile strumento per l’esplorazione. Non abbassare mai la guardia.

Fonte: Sito Ufficiale

Advertising

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,458FansMi piace
1,560FollowerSegui
192FollowerSegui

Scrivi qui il tuo commento...