PUBBLICITÀspot_imgspot_img

L’irraccontabile Freak Antoni di Cisco Sardano: recensione in anteprima!

Ho potuto leggere in anteprima questo libro che uscirà il prossimo 17 maggio per BeccoGiallo.

Conoscevo poco la storia di Freak Antoni e questo volume mi è stato particolarmente illuminante. Chi era Freak Antoni? Roberto Antoni detto Freak è stato il cantante degli Skiantos, forse il primo grande gruppo rock demenziale italiano. Come dice anche il titolo, quest’opera non vuole essere una biografia completa ma piuttosto un insieme di momenti della vita “pienissima” di Freak. L’apertura è affidata alle scorribande giovanili con l’amico di sempre Andrea, che lo seguirà nella prima formazione degli Skiantos col nome d’arte di Jimmy Bellafronte. Poi c’è la sua passione per i Beatles (Roberto si laureerà al Dams con una tesi su di loro), l’idea di formare una band, il primo disco autoprodotto dall’eloquente titolo di “Inascoltabile”, il suo rapporto con Paz (un altro che ci ha lasciato troppo presto), i concerti “d’avanguardia” che prevedevano fra l’altro l’atto del cucinare sul palco (e il pubblico si incazzava!). C’è solo un accenno alla malattia che ha portato via prematuramente Freak, d’altronde non era giusto ricordare così una personalità talmente geniale!

Il tutto è inframmentato da momenti in cui lo stesso Freak si rivolge a noi lettori con dei monologhi nel suo stile, istruttivi e deliranti. Conclude il volume il racconto delle due volte in cui l’autore ha incontrato Freak Antoni a Bologna. Molto interessanti e divertenti anche la prefazione ad opera de Lo stato sociale e un breve scritto di Jimmy Bellafronte. I disegni di Cisco Sardano sono azzeccatissimi, come afferma lui stesso ha usato “uno stile moderno ma che strizza l’occhio alla Bologna del ’77”, in particolare Freak Antoni è veramente lui! Cisco proviene anche lui dalla “scena” bolognese, seppure della generazione successiva, e riesce a ricreare ottimamente l’atmosfera di quegli anni.

L’irraccontabile Freak Antoni – di Cisco Sardano
pagine 144 – euro 17
BeccoGiallo

ARGOMENTI CORRELATI

LEGGI ANCHE

Vita eccessiva di John Belushi: la recensione

E' uscito da poche settimane questo libro, di Francesco Barilli e Lele Corvi, che...

Il futuro è un morbo oscuro, dottor Zurich! – Recensione

Il futuro è un morbo oscuro, dottor Zurich! è fresco vincitore del premio Micheluzzi...

Giovedì Giallo per BeccoGiallo!

In occasione del Black Friday BeccoGiallo propone il 25% di sconto su tutto il...

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

4,891FansLike
1,560FollowersFollow
222FollowersFollow
0SubscribersSubscribe

CORRELATI

Coma empirico: recensione e intervista!

Coma Empirico, alias Gabriele Villani, è un altro fenomeno nato sul web. Le sue strip consistono di solito in un ipotetico dialogo fra un...
spot_img
PUBBLICITÀspot_imgspot_img

I PIÙ VISTI DI OGGI