IN EVIDENZA

Nerdpool.it incontra Ambra Pazzani!

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

3,326FansMi piace
1,560FollowerSegui
190FollowerSegui

Continua la nostra serie di “Nerd Interviste” con Ambra Pazzani. Mettetevi comodi, silenziate ogni sorta di distrazione e godetevi questa super intervista con Ambra!

– Iniziamo questa intervista con un caldo saluto ed entrando subito in tema: Cosplay, cosa rappresenta per te il “costume”?

Ciao a tutti! Dunque, il cosplay rappresenta diversi mondi, per me; il costume in sè è la creazione, la costruzione di qualcosa su cui abbiamo magari fantasticato da piccoli, è il rendere concreto cosa ci ha fatto emozionare, e studio ancora adesso Haute Couture per migliorare le mie capacità. Il cosplay è poi interpretazione, e da sempre ho avuto la passione per l’impersonare caratteri diversi (ho fatto anni di teatro in italiano e in inglese). Infine, il cosplay connette le persone, le unisce in un hobby creativo pieno di sfaccettature e da tanti Paesi diversi; mi ha permesso di conoscere ragazzi tedeschi, americani, australiani, francesi, e di tante altre nazioni, e questo è uno dei suoi aspetti più preziosi.

– Poison Ivy, Mary Jane, Sailor Mars, Cat Woman… solo per citarne alcuni, hai toccato molti temi importanti. Quali tra questi consideri il più vicino a te, anche come personalità?

Mi piace l’idea di una donna indipendente, che sappia cosa vuole e abbia un forte senso di giustizia, dunque sento molto vicina Wonder Woman, dato che io stessa do all’onestà e al fare ciò che è giusto, piuttosto che ciò che è facile, un enorme valore.

– Dove nasce l’ispirazione nel preparare un nuovo cosplay?

Nasce da un personaggio che mi colpisce molto visivamente o caratterialmente; visivamente, perchè mi piacerebbe realizzare quel costume, caratterialmente, perchè sarebbe un personaggio non stereotipato e prevedibile, dalla psiche più approfondita e complessa. Oppure, raramente, perchè semplicemente mi diverte.

– Quanto dei tuoi costumi realizzi personalmente?

Tutto. A parte rare eccezioni, in cui sono stata aiutata od ho commissionato dei pezzi, perchè non avevo la possibilità di farli io stessa, mi piace che il mio costume venga solo dalle mie mani. Alcuni degli ultimi costumi e accessori cosplay che appaiono sui miei social, tuttavia, derivano da sponsorizzazioni con brand italiani e stranieri.

– Marvel vs. DC Comics, hai toccato entrambe i mondi, ma tu quale preferisci?

Decisamente Marvel, ma solo perchè il mio personaggio maschile preferito dei Comic è Wolverine. Ho letto evisto film di entrambi i mondi, e sono tanto appassionata di X-Men quanto di Batman.

– La tua Wonder Woman è bellissima. È anche il tuo cosplay preferito?

Sono più incline a scegliere delle donne dal carattere forte, ed è anche per questo che sento vicino il cosplay di Wonder Woman, che, oltre ad essere uno dei più indossati, mi ha permesso di lavorare anche con aziende come Warner Bros., e dunque mi ha dato dei ricordi molto importanti. Il cosplay invece al quale sono più affezionata è quello di X-23, che feci per la prima volta nel 2013; amavo il personaggio ed è stato il costume per il quale sono stata notata nel mondo delle fiere, dunque ha un enorme significato affettivo (infatti sicuramente la rifarò nelle prossime fiere). Sono questi, dunque, per meriti simili ma diversi, i cosplay ai quali tengo di più.

– Quando ti togli il costume? Raccontaci un po’ di te stessa!

Sono biologa, studentessa universitaria e studiosa di alta moda in accademia a Roma. Amo conoscere, ma anche lavorare e guadagnare con le mie forze ciò che voglio. In questo percorso, sono maturata tantissimo: ho imparato a gestire impegni da persona adulta, a essere professionale e il valore delle mie capacità e della mia immagine (non solo fisica, ma come individuo). Ho capito di poter trasmettere energia e voglia di mettersi alla prova e di non mollare alle persone, e sto imparando quanta gratificazione possa dare sentire un ragazzo dire che, grazie alle tue parole, ha voglia di andare avanti; sono le volte in cui sono felice di ciò che condivido sui social. Nella mia vita di tutti i giorni, sono un’accanita lettrice di fantasy e thriller, cucio appena ho un momento libero, sono meticolosamene ordinata e amo cucinare. Peccato che le mie giornate siano così piene di impegni causa studio che debba leggere i miei amati libri in metro mentre vado a lezione!

– Dove ti potremo incontrare prossimamente? Hai già programmato il
prossimo evento?

La prossima fiera in cui sarò presente sarà Etna Comics il 2 e il 3 giugno, Catania. Avrò almeno un nuovo cosplay di un personaggio molto amato e condurrò una dieta a base di gelati, brioches, cassata, stigghiole, meusa e chi più ne ha più ne metta!

Un grande saluto, e un grande grazie, da parte di tutta la redazione di Nerdpool.it per questa intervista. Continueremo a seguirti con moltissimo entusiasmo!

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

3,326FansMi piace
1,560FollowerSegui
190FollowerSegui

Scrivi qui il tuo commento...