PUBBLICITÀspot_imgspot_img

Guardati dal beluga magico di Daniel Cuello: la recensione

PUBBLICITÀspot_imgspot_img

Guardati dal beluga magico è il curiosissimo titolo del nuovo libro dell’autore italo-argentino Daniel Cuello, che rappresenta una raccolta delle sue strisce pubblicate online nel corso degli anni. Alcune sono state ridisegnate per l’occasione perchè si sarebbe troppo notato la differenza di stile fra le più “antiche” e le ultime. Fa da collante una storia suddivisa in tre capitoli più prologo in cui Daniel deve affrontare il beluga del titolo. Il beluga “sarebbe” un placido mammifero marino, ma Daniel ha dichiarato che cercava qualcosa che potesse rappresentare l’insieme delle sua ansie e delle sue paure, e così ha ben pensato di utilizzare il cetaceo che era già apparso in alcune sue strisce. Inoltre c’è la partecipazione di una specie di spirito guida, un sè stesso conciato da Dickens (vi ricorda qualcosa?) che rappresenta la sua malinconia e che guiderà pertanto Daniel in un viaggio nella sua infanzia e nella sua adolescenza. Viaggi nel passato che risultano necessari per capire come sconfiggere il beluga e tutto ciò che rappresenta, ma che costituiscono veramente dei momenti commoventi. A me ha colpito specialmente la prima pagina del secondo capitolo, che è una delle pagine più tristi che abbia mai letto in un fumetto. Daniel era insicuro sul fatto di disegnare o no quel tragico passaggio nel suo passato: secondo me ha fatto benissimo perché magari altri ragazzi che stanno provando le stesse sensazioni potranno capire che è possibile uscirne! Ovviamente non voglio rivelare di più ma il libro merita sicuramente l’acquisto.
Daniel Cuello come i grandi autori passa da momenti divertentissimi a momenti malinconici, così come malinconico ma ottimista risulta il bellissimo finale.

Guardati dal beluga magico – di Daniel Cuello
pagine 152 – euro 19
Bao Publishing

TI POTREBBERO INTERESSARE

LEGGI ANCHE

BAO PUBLISHING presenta ASCENDER 3

L’universo fantascientifico della saga Descender, collassato con la fine dell'era robotica, ha lasciato spazio alla magia in Ascender....

Isola 1 e 2 di Brenden Fletcher e Karl Kerschl- Recensione

Un viaggio di salvezza, di redenzione e scoperta di noi stessi... Questo viene raccontato...

BAO PUBLISHING presenta TORNA

All'alba degli anni Settanta, lo spirito della Love Generation anima ancora una “comunità intenzionale”...

ARGOMENTI CORRELATI

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

CORRELATI

BAO PUBLISHING presenta DOTTOR ANDROMEDA

Jeff Lemire torna in libreria con una nuova storia spin-off, disegnata da Max Fiumara, che amplia l'universo della serie Black Hammer sui supereroi anticonvenzionali. Un paladino ormai al...

BAO PUBLISHING presenta JUN

La storia vera di Jun Choi, ragazzo autistico coreano e della sua famiglia che lotta contro i pregiudizi della società legati alle disabilità dello...

BAO PUBLISHING presenta LE MALDICENZE

Flavia Biondi torna in libreria con un volume che raccoglie le storie di due uomini terrorizzati dalle maldicenze che devono confrontarsi con la propria idea...

The Prism vol. 1: Burn! – Recensione

Earth was shakin', we stood and staredWhen it came no one was sparedStill I hear "Burn!"- Deep Purple, Burn Annunciata diversi mesi fa, arriva in...
spot_img
PUBBLICITÀspot_imgspot_img