Ecco le novità di MacOS 10.14 Mojave

spot_imgspot_img

Durante il WWDC 2018 è stato presentato il nuovissimo MacOS 10.14 Mojave. Tra tutte le novità annunciate la prima è stata la modalità Dark, il tema scuro tanto richiesto dagli utenti. 

Anche il Finder è stato rivisitato ed è stata implementata la vista Galleria che soddisfa la necessità di avere la foto grande in evidenza e le altre contenute nella cartella in piccolo sotto, ma aperte e ben visibili, non il classico formato icona.

App per MacOS 10.14 Mojave e anche privacy.

Tante novità anche per le App. Apple News è stata ben rinnovata, purtroppo per noi in Italia non è ancora prevista. Saremo invece soddisfatti per l’app della Borsa, le memo vocali sincronizzate tramite iCloud, e Home.

Come previsto c’è stato anche tanto lavoro sulla privacy e la sicurezza. 

Metal e supporto GPU esterne.

Finalmente è arrivato Metal che supporta e GPU esterne e aiuta il lavoro degli sviluppatori  di Intelligenza Artificiale. C’è anche un nuovo tool, Create ML, dedicato agli sviluppatori e progettato per formare archetipi di visione e linguaggio naturale.

Federighi ha sottolineato molto bene il grande lavoro che si sta portando avanti per rendere le app utilizzabili sia su iOS sia su macOS. Il tutto avverrà editando solo una piccola parte del codice e non riprogettandole da zero. Dal 2019 sarà invece abbattuta ogni barriera in questo senso.

spot_imgspot_img

Di cosa si parla nell'articolo:

POTREBBERO INTERESSARTI:

NerdPool non finisce qui, anzi, questo è solo l’inizio. Entra a far parte della nostra Community Social, tramite i Gruppi Tematici!

spot_img

Correlati

Apple iOS 16: quali novità introduce?

Apple ha presentato in anteprima iOS 16, con il più grande...

Black Bird: Taron Egerton protagonista della nuova serie Apple TV+

Apple ha rilasciato online il primo trailer di Black Bird,...

Artemis: Jason Bateman lascia la regia del film con Scarlett Johansson e Chris Evans

Secondo Deadline, Jason Bateman ha lasciato la regia di Artemis, atteso...
spot_img

Commenta la notizia!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here