Dying Light 2: avremo una mappa quattro volte più grande.

spot_imgspot_img

Il nuovo capitolo, Dying Light 2, sarà giocabile su una mappa ancora più grande del primo. Ben Quattro volte più spaziosa. A rivelarlo è stato proprio Tyron Smektala in un’intervista nella quale ha anche fatto cenno al parkour e al GamePlay rinnovato.

Interazione, la parola chiave.

Sarà possibile infatti interagire con l’ambiente esterno per costruire armi, e sferrare attacchi anche con l’ausilio delle strutture presenti nella mappa.

Dying Light 2

Se ci farà impazzire di gioia o meno, lo scopriremo solo il prossimo anno. Uscita prevista per il 2019 su PC, PlayStation e Xbox One.

LEGGI ANCHE:
Correlati