IN EVIDENZA

Dampyr 219 Tutto per amore: La recensione

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,481FansMi piace
1,560FollowerSegui
195FollowerSegui

E’ uscito da qualche giorno il nuovo Dampyr, molte cose erano rimaste in sospeso con la fine del numero precedente e noi lettori eravamo ansiosi di conoscere la verità.

Per l’ultima parte della trilogia del “cambiamento” del Dampyr (chiamiamola così) scendono in pista due pezzi da novanta del fumetto: il curatore Mauro Boselli alla sceneggiatura e il maestro Corrado Roi ai disegni. Roi mancava dalla serie regolare dal lontanissimo numero 51.

I nostri eroi stanno ancora cercando di elaborare il lutto per la grossa perdita avuta il mese scorso quando subito sopraggiungono notizie inaspettate. Scatterà come al solito il gioco delle fragili alleanze e dei possibili tranelli… Non voglio svelare nulla della trama perché sono convinto che sia meglio godersela senza sapere nulla di essa. Comunque il grande messaggio di fondo di questo albo è: cosa si è disposti a fare per amore?

I disegni di Corrado Roi, con le sue ombre, sono indicatissimi per le atmosfere oniriche e fuori dal tempo della storia. L’albo merita l’acquisto solo per la splash page presente all’interno, una vera e propria opera d’arte.

Dampyr - Tutto per amore

Dampyr 219: Tutto per amore – di Mauro Boselli e Corrado Roi
Pagine 98 – euro 3.50
Sergio Bonelli Editore

ARGOMENTI CORRELATI

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,481FansMi piace
1,560FollowerSegui
195FollowerSegui

Scrivi qui il tuo commento...

I PIÙ VISTI DI OGGI