IN EVIDENZA

MTV Movies & TV Series awards.

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,481FansMi piace
1,560FollowerSegui
205FollowerSegui

Nella notte del 19 giugno alle 3.00 (ora italiana), è iniziata la cerimonia di premiazione dei MTV Movies & TV Series awards.

La cermonia

La cerimonia è stata presentata da Tiffany Haddish, attrice che è famosa specialmente in patria, qui da noi invece è poco conosciuta.

Le premiazioni, come in ogni buon show americano, sono state alternate da momenti musicali e da una serie di spezzoni comici con protagonista la presentatrice.

Sul palco si sono esibiti: Mustard Nick Jonas in “Anywhere” e Chole x Halle in Warrior e The Kids Are Alright.

Ma senza ombra di dubbio, le scene migliori sono state quelle che hanno visto coinvolta la presentatrice dei MTV Movies & TV Series awards, come quella in cui la forza la mette in contatto con Kylo Ren, proprio come succedeva in The Last Jedi.

Anche la scena della lotta per il trono del Wakanda è stata memorabile, con un sacco di comparse tra cui quella di Jada Pinkett Smith (Fish Mooney in Gotham) e Forest Whitaker (Saw Gerrera in Rogue OneZuri di Black Panther).

I premi.

I premi assegnati questa notte non sono stati pochi, ma Black Panther si è portato a casa diversi MTV Movies & TV Series awards.

Miglior Film.

Per questa categoria erano in nomination 3 cinecomics, un horror e una commedia. I tre cinecomics erano:

  • Black Panther;
  • Wonder Woman;
  • Avengers: Infinity War.

Gli altri due film sono stati:

  • It;
  • Il viaggio delle ragazze.

A ritirare il premio sono saliti sul palco Chadwick BosemanMichael B JordanWinston Duke, che hanno rappresentato l’intero cast di Black Panther.

Miglior attore.

Ciò che ha reso interessante questa edizione è che si sono potuti vedere davvero una moltitudine di film in gara.

A competere per questa categoria, infatti, sono stati:

  • Chadwick Boseman, per Black Panther;
  • Ansel Elgort per Baby Driver;
  • Daisy Ridley per Star Wars: Gli ultimi Jedi;
  • Saoirse Ronan per Lady Bird.
  • Timothée Chalamet per Chiamami col tuo nome.

Anche per questa categoria il premio è stato ritirato da Chadwick Boseman.

Migliore Serie Tv.

In questa edizione degli MTV & TV Series awards, non sono mancate le serie tv che hanno fatto parlare di loro, per controversie o meriti.

Due di queste erano targate Netflix, che si sta rivelando una fucina di buone idee. Tra le serie che erano in nomination:

  • Stranger Things;
  • Il trono di spade;
  • Tredici;
  • Riverdale;
  • Grown-ish.

A portarsi il premio a casa sono stati i ragazzini di Stranger Things.

Miglior attore in una serie tv.

L’importanza che le serie tv hanno assunto negli ultimi anni, ha portato queste ad aver degli ottimi attori, emergenti e non, nei rispettivi cast. Per questa categoria abbiamo:

  • Milly Bobby Brown per Stranger Things;
  • Issa Rae per Insecure;
  • Derren Criss per Episodi di American Crime Story;
  • Maisie Williams per Il trono di spade;
  • Katherine Langford per Tredici.

Il premio lo ha vinto Undici di Stranger Things.

Miglior eroe.

Queste premiazioni sono interessanti perché comprendono molte più categorie rispetto ai classici Oscar.

A contendersi il premio:

  • Chadwick Boseman per Black Panther;
  • Gal Gandot per Wonder Woman;
  • Daisy Ridley per Star Wars: Gli ultimi Jedi;
  • Emilia Clarke per Il trono di spade;
  • Grant Gustin per The Flash.

Indovinate chi ha ritirato la statuetta come miglior eroe? Esatto di nuovo lui…Chadwick Boseman, che a questo punto potrebbe non scendere dal palco.

Miglior Villain.

Ogni eroe deve avere una buona nemesi e per questa categoria il livello era davvero alto con:

  • Michael B. Jordan per Black Panther;
  • Josh Brolin per Avengers: Infinity War;
  • Adam Driver per Star Wars: Gli ultimi Jedi;
  • Bill Skarsgård per It;
  • Aubrey Plaza per Legion.

E se come miglior eroe abbiamo avuto Boseman, chi se non Jordan con il suo “Killmonger” poteva portare a casa il premio.

Miglior Performance comica.

Il premio, che in questo caso va proprio alla conduttrice dei MTV Movies & TV Series awards, ma aveva visto in nomination anche:

  • Daniel Levy per Schitt’s Creek
  • Jack Black per Jumanji – Benvenuti nella giungla
  • Kate McKinnon per Saturday Night Live
  • Amy Schumer per Come ti divento bella

Miglior performance horror.

In questa categoria è stato nominato vincitore Noa Schnapp per Stranger Things, che ha battuto:

  • Sophia Lillis in It;
  • Cristin Milioti in Black Mirror;
  • Emily Blunt in A Quiet Place – Un posto tranquillo;
  • Talitha Bateman in Annabelle 2: Creation.

Miglior Combattimento.

La categoria in questione è stata molto combattuta, essendo in nomination tanti film con scene action mozzafiato.

In questa categoria sono stati nominati:

  • Wonder Woman con Gal Gadot (Vincitrice)
  • Thor: Ragnarok con Chris Hemsworth, Mark Ruffalo;
  • Black Panther con Chadwick Boseman, Winston Duke;
  • Atomica bionda con Charlize Theron, Greg Rementer, Daniel Hargrave;
  • Avengers: Infinity War per la scena di combattimento di Scarlett Johansson, Danai Gurira Elizabeth Olsen contro Proxima Midnight.

Miglior bacio.

Il premio come miglior bacio è andato a Keiynan Lonsdale Nick Robinson per Tuo Simon.

 

Miglior Team

Il miglior team è stato giudicato quello di It, composto da: Finn Wolfhard, Sophia Lillis, Jaden Lieberher, Jeremy Ray Taylor, Jack Dylan Grazer, Wyatt Oleff e Chosen Jacobs.

Miglior documentario musicale.

Lady Gaga sale sul palco con una mise stranamente normale e si porta via il pacchetto di pop corn d’oro, con il documentario ispirato alla sua vita “Five foot Two“.

Miglior momento musicale.

Il premio per questa categoria se lo aggiudica nuovamente Stranger Things, con il ballo tra Undici Mike sulle note di “Every Breath You Take” dei The Police.

In questa categoria era stato nominato anche Call me by your name, con la scena dei titoli di coda.

“Best scene stealer”.

Per questa categoria non sono riuscito a trovare una traduzione in italiano che rendesse bene il significato.

La vincitrice è stata Madelaine Petsch per Riverdale.

Miglior reality Show.

Il premio come miglior reality show dei MTV Movies & TV Series awards 2018, va a Al passo con i Kardashians. Reality poco conosciuto in Italia, ma famosissimo negli States.

Conclusioni.

La seconda edizione degli MTV Movies & TV Series awards si conclude così.

Cosa ne pensate? Siete d’accordo con l’assegnazione dei premi? Personalmente gli unici due che ritengo sbagliati sono:

  1. Miglior performance horror, che sarebbe dovuto andare a Talitha Bateman;
  2. Miglior combattimento, che sarebbe dovuto essere assegnato o a Black Panther o a Thor: Ragnarok.

Fateci sapere i vostri con un commento.

ARGOMENTI CORRELATI

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,481FansMi piace
1,560FollowerSegui
205FollowerSegui

Scrivi qui il tuo commento...

I PIÙ VISTI DI OGGI