IL 6 LUGLIO AL CINEMA: YELLOW SUBMARINE

TORNA AL CINEMA YELLOW SUBMARINE. A LUGLIO IN DUE SALE TOTALMENTE GRATIS.

spot_imgspot_img

UN RITORNO INASPETTATO

Era il millenovecentosessantotto.

Mancava ancora un anno alla farsa della camminata lunare e Stanley Kubrick rivoluzionava per sempre il cinema moderno con 2001 Odissea nello spazio.

Nello stesso anno un gruppo di quattro uomini di Liverpool spopolava nel mondo con la propria musica, il proprio stile di vita e le proprie stravaganze. Coloro erano The Beatles.

Sulla cresta dell’onda del successo i padri fondatori del Rock ‘n Roll produssero un lungometraggio animato intitolato Yellow Submarine per promuovere l’uscita del loro album omonimo.

Il febbre del reboot che sta investendo Hollywood in questi anni ha toccato anche le case produttrici di quella produzione. Il 6 luglio prossimo infatti nelle due capitali di Italia avremo la possibilità di assistere gratutitamente alla proiezione del lungometraggio animato.

A Milano, capitale commerciale d’Italia, si potrà assistere alla proiezione di Yellow Submarine presso il Teatro Guanella, via Giovanni Dupré 19 dalle ore 20:30.

A Roma invece, capitale demografica della penisola Italica, si potrà gustare la proiezione presso il Cinema Caravaggio di Roma, via Paisiello 24 dalle ore 21:30.

Entrambe gli spettacoli sono gratuiti come sopra riferito e riceveranno tutti gli aventi diritto previa registrazione sul sito di ognuna dei due enti di proiezione.

Il link per la prenotazione milanese è il seguente.

Mentre se siete connazionali residenti nella capitale, potrete prenotare qui.

Nerdpool.it si è già registrato ovviamente. Ci sarete anche voi con noi?? Fatecelo sapere ?

spot_imgspot_img

Di cosa si parla nell'articolo:

POTREBBERO INTERESSARTI:

NerdPool non finisce qui, anzi, questo è solo l’inizio. Entra a far parte della nostra Community Social, tramite i Gruppi Tematici!

spot_img

Correlati

CHI SI RIVEDE… GLI INCREDIBILI ARE BACK!!

Appena arrivatami, agli occhi più che alle orecchie, la...
spot_img

Commenta la notizia!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here