IN EVIDENZA

Com2us ci riprova – Summoners War World Championship 2018 si farà

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,453FansMi piace
1,560FollowerSegui
194FollowerSegui

La seconda edizione del Summoners War World Arena attesissima da tutti gli evocatori del mondo!

Dopo una fortunata prima edizione, ci sarà il secondo Summoners War World Arena Championship

Debuttando nel 2017 nell’olimpo degli E-Sport, Summoners War rinnova e moltiplica l’interesse verso il micro universo dei Mobile Games.

Il 25 Giugno  scorso la Com2Us ha annunciato la seconda edizione del Summoners War World Arena Championship.

Advertising

Il torneo internazionale si svilupperà in 3 Tappe: la Tappa Europea (Berlino, il 22 Settembre), la Tappa Asiatica (Tokyo) e la Tappa Americana (Los Angeles).

Le Iscrizioni sono già ufficialmente aperte e si chiuderanno il 4 Luglio.

Come criterio di selezione ovviamente verranno usati i punteggi personali della World Arena. La finale si terrà a Seoul con un montepremi di $100.000.

Le aspettative sui numeri dei partecipanti dell’edizione 2018 sono veramente alte.

La Prima Edizione è stata storica

Come non ricordare la bellissima edizione 2017 dove Parigi e il suo teatro La Commedia hanno fatto da scenario alla prima volta di un campionato mondiale di Summoners War.

Tanti passi in avanti sono stati  fatti per l’affermazione di una landa ancora tutta da scoprire (quella dei mobile games) dalla massa, ma che è già stata parzialmente lottizzata dai grandi nomi delle case di produzione videoludica.

L’evoluzione del Mobile Gaming

Nomi emergenti e ormai affermati come Com2Us ( Summoners War su tutti) e Gamevil (Royal Blood) si lasciano affiancare da grandi marchi blasonati come Sega Ubisoft che sempre di più investono nei mobile games.

Il trand positivo è supportato anche da altri dati.

La sempre più complessa evoluzione hardware e di sistemi operativi per smartphone e tablet, ma anche il costante miglioramento delle reti di telefonia mobile, sottolineano il trand positivo del settore.

Senza dimenticare anche tutta una schiera di novelli streamers che si dedicano ai Mobile Games, sfruttando le nuove applicazioni per lo straming targate YouTube Gaming e Twitch  (un esempio della fluidità lo avete visto nel GamePlay di Darkness Rises).

Ultimo dato è quello meno ludico, ma fondamentale per un’azienda: anche quest’anno la Com2Us ha superato i $100 milioni nel primo trimestre.

Questi scenari sono di gran lunga più evoluti di qualunque sogno che qualunque bambino degli anni ’80 avesse potuto fare. Noi che siamo cresciuti con il Commodore 64, che abbiamo visto l’apparizione dei primi videofonini nel cartone animato Le Tartarughe Ninja.

Noi che abbiamo giocato su tutte le console rudimentali. Abbiamo il  GameBoy  e lo usiamo ancora.  Il nostro primo gioco sui cellulari era l’amato Snake (ideale fratello minore del giurassico Tennis).  Abbiamo esultato con la nascita della PSP. Noi che, ormai quarantenni, siamo li tutti estasiati nel vedere come in 40 anni sia cambiato il panorama dei videogiochi. Il sogno si sta realizzando ed eventi come quello della Summoners War World Arena Championship 2018 ne confermano la crescita costante.

Ora non ci rimane che augurare in bocca al lupo a chi decidesse di iscriversi al torneo di Summoners War (teneteci aggiornati, faremo sempre il tifo per voi!)e… GIOCATE, GIOCATE, GIOCATE!

 

Advertising

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,453FansMi piace
1,560FollowerSegui
194FollowerSegui

Scrivi qui il tuo commento...