IN EVIDENZA

Stelle o Sparo di Nova: la recensione

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

3,326FansMi piace
1,560FollowerSegui
188FollowerSegui

Stella assieme all’amica dai tempi di scuola Ed decide di partire per una vacanza in una minuscola isola greca, forse in un luogo piccolo è più facile ritrovare sè stessi.. Qui Stella conoscerà una persona che cambierà totalmente la propria vita.
Nova proviene dal mondo delle autoproduzioni. “Stelle o sparo” costituisce il suo esordio con l’editoria mainstream e più precisamente con la Bao Publishing, sempre in prima linea nel lanciare autori esordienti. Ho letto altre recensioni di quest’opera in cui si parla di “post-Zerocalcare”, forse magari è un po’ prematuro andare oltre al buon Michele, è anche scomodo voler fare per forza dei paragoni con uno degli artisti di punta della Bao. Comunque a parte l’appartenere alla stessa generazione del fumettista romano, lo stile di Nova è molto personale, mi sono sforzato di cercare fumettisti a cui poterla paragonare, ma Nova ha decisamente uno stile unico. Ha qualcosa dell’underground e/o punk degli anni ’70 e ’80, cosa paradossale visto che è nata nel 1984. La stessa Stella potrebbe essere un alter ego della stessa Nova (se ci pensate bene la Nova è un’esplosione di una stella nana..)

A proposito delle citazioni pop, che è un’altra cosa per cui si è fatto il paragone con Zerocalcare, qui sono abbastanza diluite ma efficaci. Abbiamo una bellissima citazione pop in apertura della storia e una clamorosa del videogioco sexy Gals Panic a metà libro. E’ un libro che necessita di una seconda lettura per capire bene tutte le sfumature e i collegamenti, perché è vero che ci sono anche delle pagine interamente scritte, ma è vero anche che molte cose sono sottintese e lasciate libere all’interpretazione del lettore.
In conclusione una prima opera molto promettente, che riesce a divertire e a far riflettere.

Stelle o sparo – di Nova
pagine 144 – euro 17
Bao Publishing

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

3,326FansMi piace
1,560FollowerSegui
188FollowerSegui

Scrivi qui il tuo commento...