IN EVIDENZA

McQuarrie dice di no al remake di The Last Jedi

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

3,326FansMi piace
1,560FollowerSegui
191FollowerSegui

Remake?

Si, già qualche tempo fa vi avevamo parlato di questa raccolta fondi fatta da “super fan-solo fan-nient’altro che fan” per fare un remake di The Last Jedi. 

Il progetto, che ha superato i 150 milioni di dollari e ha trovato anche finanziatori terzi importanti pronti a coprire la restate parte del budget, sembra essere diventato qualcosa di più di un capriccio.

La risposta di McQuarrie

Il regista e scrittore dell’ultimo Mission Impossible ha deciso di bloccare preventivamente tutte le voci che vedevano una sua implicazione nel progetto.

McQuarrie però ha dichiarato non solo di non aver interessi a dirigere alcun capitolo della saga di Star Wars ma ha rifiutato preventivamente qualsiasi suo coinvolgimento in futuri cinecomics, proprio per colpa del comportamento dei fan, che hanno trattato a pesci in faccia il suo amico Rian Johnson (che comunque ricordiamolo, dirigerà l’intera trilogia successiva a quella attuale).

I fan non sono rimasti contenti della risposta del regista, tanto che McQuarrie è stato costretto a chiedere scusa.

“Dispiace anche a me. Mi considero principalmente un regista di intrattenimento. Sono al servizio del pubblico. Ma questa sera ho scoperto che esistono persone per cui non potrei mai e poi mai lavorare”

Queste sono state le parole utilizzate dal regista.
Lasciatemi passare questa considerazione personale, ma McQuarrie fa più che bene a non voler avere niente a che fare con bambini troppo cresciuti.

E come rispondono i fan

Come ben sappiamo, e come ho già detto nell’articolo dedicato, l’ultimo film ha diviso i fan di Star Wars, tra chi lo ha visto come un buon seguito di Episdoio VII e chi non lo ha apprezzato perché si distaccava troppo dalla saga originale.

La Fro Design,una compagnia di graphic design e web designer di Los Angeles e che nel proprio sito presenta anche diversi libri, ha pensato bene di sfruttare tutto questo movimento per pubblicare uno dei propri poster inerenti a questo tema.

Come si può ben vedere i creators del sito web si schierano a favore della prima parte, parodiando tutti i punti che i Nazi fan hanno mosso a The Last Jedi.
Personalmente non posso che apprezzare questa trovata che riconferma ancora una volta le mie opinioni in merito alla faccenda.
Il poster è acquistabile sul sito per $25 (c.a. €23) escluse le spese di spedizione.

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

3,326FansMi piace
1,560FollowerSegui
191FollowerSegui

Scrivi qui il tuo commento...