IN EVIDENZA

Soldado il nuovo film di Sollima

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,481FansMi piace
1,560FollowerSegui
206FollowerSegui

Introduzione

Sappiamo tutti bene quanto sia difficile per un regista di qualsiasi nazione diversa da quella statunitense riuscire a lavorare nel mondo hollywoodiano.
Ci sono casi poi, che diventano fenomeni mediatici e verso i quali il pubblico mondiale prova una profonda ammirazione.
É questo il caso di Stefano Sollima, regista italiano che è stato scelto per dirigere Soldado, il sequel di Sicario.

Il film

Il regista della serie di Gomorra non è stato lasciato da solo in questa sua prima avventura hollywoodiana.

Proprio perché è il primo film di Sollima nel panorama hollywoodiano e per dare continuità con il capitolo precedente la Black Label Media e la Thunder Road Pictures, le due case che avevano già prodotto il primo film, hanno affiancato al regista italiano, Kevin Kavanaugh Hildur  Guðnadóttir, rispettivamente sceneggiatore e autrice della colonna sonora.

Il tema trattato in Soldado è quello che tanto ha reso famoso Sollima e verso la quale ha dimostrato di saperci fare e dare del suo meglio: la guerra della droga.

Nel film ci saranno due interpreti più che di spicco che avranno i due ruoli principali: Benicio Del Toro e Josh Brolin. Il resto del cast è stato completamente scelto dal regista.
Jeffery Donovan (già presente nel primo film), Catherine Keener (Scappa: get out), Matthew Modine (Stranger Things), Christopher Heyerdahl (The Twilight saga: New Moon Breaking Dawn) e Isabela Moner (Transformers – l’ultimo cavaliere) completano gli attori di Soldado.

La trama

Se i narcos messicani decidono di far passare a dei terroristi il confine con gli Stati Uniti, questo potrebbe creare non pochi problemi.
La CIA contatta Matt Graver per risolvere il problema. L’agente segreto si affiderà all’aiuto di Alejandro Gillick, cane sciolto ed ex sicario dei narcos stesso, per porre fine al problema, mettendo i cartelli uno  contro l’altro. Per lui questa sarà un’occasione di vendetta verso alcuni trafficanti che ne hanno ucciso la famiglia.

Non tutto va però come previsto, e in questa questione di guerra e droga, finisce coinvolta una bambina.

Considerazioni finali

Vedere un regista italiano riuscire a fare un lavoro, che almeno dalle premesse, sembra davvero ottimo, fa sempre un grande piacere e dimostra ancora una volta che l’Italia non è solo commedia.

Negli States il film è già uscito, e al botteghino ha battuto Sicario con un incasso di 19 milioni di dollari.

In Italia Soldado è stato visto in anteprima alle Giornate di cinema di Riccione solo dagli accreditati, e uscirà nelle sale il 18 Ottobre.

Vi lasciamo qui il trailer.

ARGOMENTI CORRELATI

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,481FansMi piace
1,560FollowerSegui
206FollowerSegui

Scrivi qui il tuo commento...

I PIÙ VISTI DI OGGI