IN EVIDENZA

I materiali del mondo Cosplay

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

3,326FansMi piace
1,560FollowerSegui
190FollowerSegui

Quali sono i materiali utilizzati dai cosplayer per creare armi e armature? Come si modellano?

Oggi andremo a parlare dei tre materiali fondamentali per creare un armatura nel mondo del Cosplay. I tre materiali più utilizzati sono: Foam, Worbla e Crepla. 

Esistono altri materiali come ad esempio: Forex, Schiuma espansa o Plastazote, ma sono materiali difficili da utilizzare, che a volte richiedono dei precisi utensili per modellarli, mentre i primi nominati sono alla portata di tutti.

Il Foam 

Chiamato in maniera grossolana “materassina”, è un tappetino che viene utilizzato principalmente come fondo per le piscine, o a volte è usato nelle palestre come materassino per fare Yoga, ma per noi semplici Cosplayer è solo il materiale più utile per creare armature. È facile da modellare soprattutto se viene riscaldato tramite un fono termico o anche, se vogliamo essere spartani, da un semplice fornello da cucina. Una volta data la forma a questo splendido materiale, esso rimarrà nella sagoma che gli abbiamo dato. Esistono diversi spessori di foam, ma il più gettonato è di 6mm. Il Foam possiamo comprarlo in tutti negozi di bricolage, o anche in un semplice rifornitore per palestre, ma per andare sul sicuro, dovete cercarlo su Amazon e scrivere “Eva Foam”, apparirà esattamente quello utilizzato per  fare armature, a differenza delle altre materassine comprate nei negozi, ha una consistenza più liscia che darà alla vostra armatura un aspetto più omogeneo. 

Il Worbla 

Il Worbla è una resina termoplastica, non tossica. È un materiale molto più costoso del Foam e può essere comprato soltanto su internet o in alcune fiere del fumetto, dato che in Italia non esistono rifornitori che vendano direttamente Worbla. A differenza del Foam non esistono diversi spessori, il Worbla ha un unico spessore di circa 1 millimetro, questo perché il Worbla è utilizzato principalmente come copertura di un armatura o arma, essendo un materiale che riscaldato può essere incollato su molte superfici, percui può ricoprire facilmente “l’anima” della nostra creazione. Possiamo trovare diversi tipi di Worbla, il più utilizzato (nato nel 2014) è il Finest Art, di colore marroncino. È molto resistente e possiede una texture molto ruvida. A seguire abbiamo il Black Worbla, che come vuole il nome, è di colore nero. A differenza del primo creato ha una consistenza più liscia, ma è molto meno appiccicoso del primo, per cui è utile per creare mini decorazioni o piccole sculture sui nostri lavori. Per ultimo abbiamo TranspArt Worbla. È ottimo se si vogliono inserire led o luci nei propri cosplay, poiché essendo trasparente va a rivestire l’effetto luce applicato, senza coprirlo. Ricoprire la propria armatura o arma in Worbla significa dargli una consistenza più dura, nonché sicuramente una “vita” più lunga.

               

La Crepla

Siamo arrivati all’ultimo, ma non meno importante, materiale di questo articolo. La Crepla è utilizzata particolarmente per decorazioni, piccoli dettagli, accessori semplici, poichè ha uno spessore di circa 1/2mm, una texture veramente liscia ed è facile da modellare. A differenza del Foam o del Worbla  però, è sconsigliato utilizzarla per pezzi interi di armature o armi. La sua consistenza così morbida potrebbe rendere il vostro lavoro fragile e poco robusto. Si trova in qualsiasi negozio cinese ad un prezzo veramente modico. La Crepla riesce a dare vita a qualsiasi dettaglio in maniera veloce.

Siamo arrivati alla fine di questo articolo con l’introduzione dei materiali base nel mondo cosplay. Spero che questo primo assaggio vi possa essere utile, a presto con i prossimi tutorial. 

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

3,326FansMi piace
1,560FollowerSegui
190FollowerSegui

Scrivi qui il tuo commento...