Vietato leggere all’inferno Roberto Gerilli

«Molta gente ama sapere prima che cosa verrà in tavola; ma coloro che si sono affaticati per preparare la festa desiderano mantenere il segreto; perché lo stupore ingrandisce le parole di lode. Ed Aragorn attende un segnale.»

-Il signore degli anelli

La storia:

Il protagonista della storia si chiama Amleto, ha trentacinque anni,lavora in un negozio che vende chiavi inglesi,martelli e altri articoli di bricolage insomma un negozio tutto per la casa , tipo l’Ikea.

Vive ad Ancora, in un’era dove  nasce l’anti-literature movement: un movimento che proibisce di leggere e pubblicare libri a parte la Bibbia e altri libri concessi.

Insomma leggere e pubblicare,vengono considerati dei crimini e per chi è amante della lettura,  devono farlo segretamente e alla vista della società ,vengono considerati dei drogati.

Amleto è un libromane, uno sniffa-inchiostro. Insomma si droga di libri.

Un giorno il nostro protagonista incontrerà Eleonora,una giovane libromane con idee rivoluzionarie , ma per farlo ha bisogno di Amleto.

La ragazza offre una somma di denaro (maledetti soldi),non può non accettare.

Lo stile

Così da quell’istante i due entrano in affari,ma in quest’avventura ci sarà la migliore amica Caterina ,la splendida camgirl e come secondo lavoro killer professionista.

Il cuore del libro è un problema che ultimamente si fa notare nei confronti dell’editoria dei giorni nostri,il cui obiettivo è più il guadagno possibile e non dare roba di “qualità” al lettore.

E’ una delle poche volte che amo la scrittura dell’autore , interessante , scorrevole , chiara e accattivante (ecco perché l’ho divorato in due giorni), per non parlare delle meravigliose citazioni contenute nel libro, per non parlare dei magnifici personaggi tutti da scoprire a parte il bel carattere di Caterina e di Amleto.

Se noterete e come ho notato anch’io leggendo il libro , all’inizio il libro può sembrare noioso e non so poco “appetitoso” , vi sbagliate!

Leggendo vi accorgerete dei modi di fare e di dire che vi porteranno a ridere tutto il tempo come dei pazzi senza fine(potrebbe essere il contrario , ma io sono una di quelle eh!).

Poi per non parlare dei colpi di scena ovunque , potevo rimetterci le penne. Combattimenti, sparatorie, inseguimenti e colpi di scena, me li aspetto nei libri di azione ecc e invece si ragazzi c’è tutto questo e rende tutto più interessante , soprattutto per chi legge il libro.

Sconsiglio per chi ama il romance! Niente di niente , Eleonora e Amleto , non si mettono insieme, solo amici o meglio due fratelli.

Per non farvi sfuggire nulla , i momenti preferiti del libro sono due: Amleto a casa degli amici e l’inseguimento al negozio M&M’s.
La mia recensione termina qui, puoi acquistare Vietato leggere all’inferno QUI

Scrivi qui il tuo commento...