Continua la moda delle battle royale ma stavolta con qualcosa di fresco. Dopo aver inserito la suddetta modalità in giochi come Call of Duty e Battlefield, per cavalcare l’onda fortunata di Fortinte, arriva Battlerite Royale!. Questo gioco esisteva già con il semplice nome di Battlerite ed era un comunissimo MOBA neanche tanto giocato. Adesso però ha catalizzato l’attenzione dei videogiocatori con l’introduzione della modalità Battle Royale. Come si comporterà un MOBA in un contesto del genere? Ho avuto l’occasione di provare in anteprima la beta del gioco, ecco cosa ne penso!

MOBA e Battle Royale insieme?!

La prima cosa che ho pensato quando ho sentito parlare di questo gioco è stata “Come si può unire la strategia dei vari League of Legends, Dota o Smite con il concetto di tutti contro tutti?“. Dopo le poche ore in cui ho potuto provare la beta ho avuto la risposta: Battlerite Royale è una battle royale falsamente mascherata da MOBA. Le componenti che contraddistinguono i giochi che ho citato precedentemente sono quasi totalmente assenti. Per esempio non avremo minion, e non ci sarà quindi modo di salire di livello uccidendo NPC, (ma della progressione nel gioco parleremo dopo). Quasi marginale lo shop, utile soltanto per acquistare pozioni e sassi (si avete letto bene sassi). Per quanto riguarda i campioni da scegliere però siamo sul genere giusto visto che abbiamo 3 tipi di eroi: Corpo a corpo, A distanza e Support. Un difetto che ho notato, e che mi sembra evidente, è che se si gioca in squadra la categoria Support ha senso, ma se affrontiamo la Battle royale da soli, il proprio personaggio della suddetta classe sarà incredibilmente svantaggiato.Il sistema di microtransazioni è in linea con altre produzioni di questo genere. Con il denaro reale sarà infatti possibile acquistare delle chest dalle quali potremmo avere solo oggetti estetici per i nostri personaggi.

Un gameplay misto ma divertente

Il gameplay di Battlerite Royale pur essendo parecchio “confuso” è davvero divertente. Innanzitutto una cosa davvero importante che ho già accennato prima è che non c’è una progressione dovuta ad azioni che faremo in partita. I livelli infatti aumenteranno man mano che recuperiamo il loot che nel caso di questo titolo contiene le varie skill del nostro eroe. Ogni personaggio, come molti altri MOBA, possiede 6 skill. Esse possono essere di 3 tipi: comune, non comune rara e leggendaria. Queste abilità possono essere trovate all’interno di alcune sfere che ci daranno anche oro e soprattutto il vestiario. I vestiti ci daranno dei buff passivi permanenti, come più velocità o più danni magici. Volendo, le skill possono essere anche acquistate presso lo shop ma costeranno veramente tanto. Personalmente ho avuto una doppia impressione su questo sistema. La prima è che ciò da una grande opportunità ai neofiti del genere, che non devono stare lì a vedere tutti i vestiti e skill per decidere la build migliore per il proprio campione. L’altro parere è che invece tutto ciò porta solo a basare il gioco sulla fortuna, poiché se un altro giocatore trova gli oggetti prima di noi, gli bastano 2 sfere per arrivare a livello 9 e distruggere il nostro povero personaggio di livello 3. Mi è capitata molte volte questa seconda situazione ma credo che una volta uscito bilanceranno i vari luoghi di loot.

Grafica e game design

Partiamo dal presupposto che adoro la grafica cartoonesca o in cel shading. Questo titolo purtroppo non aggiunge praticamente nulla di nuovo a cose già viste. Gli eroi sembrano riciclati da altri franchise e lo stesso posso dire delle mappe. Per carità il lavoro svolto è ottimo e ben curato (per quanto ho potuto provare) ma non lascia una traccia nelle menti dei giocatori e da una forte sensazione di già visto. Avrei gradito inoltre la possibilità di distruggere determinati oggetti in partita. Fa molto strano vedere un demone alto e grosso scagliare palle di fuoco a delle balle di fieno senza alcun effetto.

Insomma il gioco per me in questo momento è un grande forse. Magari con le release successive riusciranno a farmi ricredere
Ricordo che Battlerite Royale uscirà in accesso anticipato su Steam il 26 Settembre.

Scrivi qui il tuo commento...