Gli autori di LCG18: Junji Ito

Scopriamo gli ospiti di LCG18 e le loro opere a cominciare dal Maestro dell'Horror Junji Ito!

spot_imgspot_img

Con l’avvicinarsi di Lucca Comics & Games 2018 abbiamo deciso di parlare degli autori che saranno presenti alla manifestazione lucchese. Uno dei nomi più attesi è sicuramente quello di Junji Ito, maestro dell’horror giapponese che sarà a Lucca grazie a Star Comics Editore e sarà protagonista non solo di signing e shoccasse, ma anche di una mostra a lui dedicata a Palazzo Ducale (qui trovate l’annuncio). Ma chi è Junji Ito e quali sue opere possiamo apprezzare in italiano? Scopritelo in questo post e continuate a seguire Nerd Pool alla scoperta degli altri ospiti di LCG18!

Biografia

Junji Ito nasce nella prefettura di Gifu il 31 luglio1963 ed è considerato uno dei più importanti autori di manga horror. Dopo essersi laureato in odontoiatria, Itō iniziò ad esercitare la professione di dentista. Attratto dal disegno fin dalla più giovane età, nel 1987 manda un suo manga alla rivista Monthly Halloween (Gekkan Halloween) dell’editore Asahi Sonorama. Il manga in questione è Tomie che verrà pubblicato sulla stessa rivista e valse a Ito la menzione d’onore alla prima edizione del Premio Umezu, indetto dalla rivista per manga horror Nemuki. Ito decise in seguito di abbandonare la professione odontoiatra per diventare un mangaka professionista. Tra le sue opere più conosciute troviamo per l’appunto Tomie, Uzumaki, Gyo, Kubitsuri kikyu, Nagai yume, Amigara dansou no kai, Shibito nokoiwazurai, Ito Junji no neko nikki – Yon & Mu.

Nel 1999 Tomie divenne un film diretto da Ataru Oikawa e Ito stesso scrisse la sceneggiatura. Ito si occupò anche della sceneggiatura dei sette film sequel di Tomie e anche dei film di Uzumaki e Marronier. Del gennaio 2018 è la messa in onda della serie animata Junji Ito Collection (Itō Junji Korekushon), trasposizione anime delle opere più famose di Ito da parte di Studio Deen. Anche per questo adattamento anime Ito ha dato il suo supporto come co-produttore.

Attualmente Junji Ito sta lavorando a Ningen shikkaku (Lo squalificato), serie manga pubblicata su Big Comic Original di Shogakukan basata sull’omonimo romanzo di Osamu Dazai.

Ispirazioni

Junji Ito dice di essersi avvicinato al disegno grazie alla sorella maggiore quando era ancora bambino. Dopo queste prime esperienze il suo sguardo si è rivolto verso altri artisti come Kazuo Umezu, Hideshi Hino, Shinichi Koga, Yasutaka Tsutsui, e H.P. Lovecraft. Nel corso degli anni però ha anche attinto a fonti diverse dai manga e dalla letteratura come i film di Hitchcock e i classici della fantascienza ma anche dalla pittura di Dorè, Escher e Bosch.

I personaggi di Ito si trovano vittime di scherzi del destino, di circostanze innaturali e senza alcuna spiegazione logica o puniti in maniera esagerata per colpe minime e insignificanti. C’è l’irrazionalità del comportamento di personaggi ordinari, il collasso della società tradizionale, morte e violenza. Il tatto più famoso di Ito è legato alla sua rappresentazione del body horror, la violenza e la crudezza di suoi disegni che colpisce profondamente il lettore, turbandolo e rendendolo sospettoso della realtà che lo circonda.

Le opere in italiano di Junji Ito

Qui di seguito pubblichiamo la lista delle opere di Junji Ito che sono state pubblicate in italiano o che sono state annunciate e la cui uscita è prevista nei prossimi mesi. Sono ben tre le case editrici che si pubblicano le opere del Sensei Ito e quindi le trovate segnalate per editore. 

Star Comics Editore

Uzumaki – Spirale (Uzumaki), aprile 2018 2 voll. completa

Fragments of horror (Ma no Kakera), agosto 2018, volume unico

Gyo – Odore di morte (Gyo), in uscita il 24 ottobre 2018, volume unico

Remina – L’astro infernale (Jigokuboshi Remina), in uscita il 28 novembre 2018, volume unico

Dissolving Classroom (Youkai Kyoushitsu) , in uscita il 28 novembre 2018, volume unico

Lo squalificato 1 (di 3) (Ningen shikkaku), in uscita il 17 ottobre 2018, 3 voll. completa (volume 2 in uscita a dicembre 2018 e volume 3 a marzo 2019)

J-POP Manga

Tomie (Tomie), novembre 2017, volume unico

Il libro delle maledizioni di Soichi (Soichi no noroi no nikki), in uscita a novembre 2018, volume unico

Brivido e altre storie – Junji Ito Collection 1 ( Junji Ito Jimenez kessakushu), in uscita a novembre 2018, volume unico

Voci e altre storie – Junji Ito Collection 2Junji Ito Jimenez kessakushu), in uscita a dicembre 2018, volume unico

Planet Manga (Panini Comics)

Junji Ito’s Cat Diary: Yon & Mu (Itou Junji no neko nikki: Yon & Mu), in uscita a novembre 2018, volume unico

Continuate a seguirci per scoprire le opere di Junji Ito e anche gli altri ospiti che saranno presenti a Lucca Comics & Games 2018!

spot_imgspot_img

POTREBBERO INTERESSARTI:

Futagashira Volumi 5 e 6 – Recensione

La banda è nata ma non mancano le difficoltà....

Star Comics: annunci Happy B-Day Queer

Sembra soltanto ieri che usciva HITORIJIME MY HERO n. 1, il...

Goblin Slayer di Kumo Kagyū e Kōsuke Kurose

Goblin Slayer e' nato come light novel dalla penna...

Junji Ito Maniac: l’anime giapponese Tales of the Macabre svela il debutto del 19 gennaio

L'evento livestream di Netflix Tudum Japan di domenica ha...

STAR COMICS – Beer Revolution di Teo Musso e Sualzo in uscita il 12 ottobre 2022

“Sono affascinato dalla birra. Il suo colore, la schiuma...

J-POP Manga presenta Diario di una guerriera single

“Anche io voglio sposarmi … È germogliato in me...

Star Comics presenta Ghost Girl di Akissa Saiké

Arriva il 28 settembre GHOST GIRL, opera scritta e incantevolmente...

Star Comics: il ritorno di Junji Ito con SENSOR e LA ZONA FANTASMA

L’autunno 2022 targato Star Comics vedrà il ritorno del...
spot_img

Correlati

Legami d’amore Volume 1 – Recensione

L’amore non ha età, ma non è facile innamorarsi...

Frieren: confermato l’adattamento anime del manga Beyond Journey’s End

Shogakukan ha annunciato martedì che Frieren: Beyond Journey's End...

Star Comics presenta SOLOIST IN A CAGE

“Prison City. Una città in cui sono rinchiusi criminali...
spot_img

Commenta la notizia!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here