Sono stati assegnati oggi, durante i Treviso Comic Book Festival, i premi Carlo Boscarato per il 2018. La giuria era costituita da giornalisti del settore. Ecco la lista di tutti i premiati!

MIGLIOR FUMETTO ITALIANO

 “Kraken” di Emiliano Pagani e Bruno Cannucciari (Tunuè

MIGLIOR FUMETTO STRANIERO

“La mia cosa preferita sono i mostri” di Emil Ferris (Bao Publishing

MIGLIOR AUTORE STRANIERO

Noah Van Sciver su “133” (Oblomov)

MIGLIOR DISEGNATORE ITALIANO

Thomas Campi su “Joe Shuster” (Bao Publishing) e “Macaroni” (Coconino)

MIGLIOR SCENEGGIATORE ITALIANO

Alessandro Bilotta su “Mercurio Loi” (Bonelli) – EX AEQUO

Marco Rizzo su “Salvezza” (Feltrinelli Comics) – EX AEQUO

MIGLIOR AUTORE UNICO ITALIANO

Silvia Rocchi su “Brucia” (Rizzoli Lizard)

MIGLIOR REALTÀ EDITORIALE ITALIANA

Coconino

AUTORE RIVELAZIONE e PREMIO CECCHETTO

Regular Size Monster su “Storie di uomini intraprendenti e di situazioni critiche” (Stigma)

MIGLIOR AUTORE DI COPERTINA

Werther dell’Edera su “Il Corvo – Memento Mori” (Edizioni BD)

MIGLIOR COLORISTA

Annalisa Leoni su “Oblivion Song” (Saldapress)

MIGLIOR FUMETTO WEB

“I tre cani” di Samuel Daveti e La Came

MIGLIOR FUMETTO PER BAMBINI/RAGAZZI

“Viktoria” di Gaia Cardinali (Tunuè) – EX AEQUO

“I gioielli di Elsa” di Sarah Mazzetti (Canicola) – EX AEQUO

Premio Piola (per la migliore autoproduzione)

 Millenials di Ghetti e Nuke

Scrivi qui il tuo commento...