PUBBLICITÀspot_imgspot_img

The Irishman potrebbe essere proiettato in sala

PUBBLICITÀspot_imgspot_img

Se siete appassionati dei lavori di Martin Scorsese, sarete a conoscenza del fatto che il regista ha stretto un accordo con Netflix.
Il colosso dello streaming americano è riuscito infatti ad accaparrarsi la distribuzione dell’ultimo film del regista italo-americano: The Irishman.

The Irishman

Non appena la notizia è stata diffusa, il pubblico si è diviso in due. Da una parte le persone che sostenevano che con questa mossa, Netflix avesse inferto un duro colpo al cinema classico, dall’altra chi ha visto il tutto come un ulteriore evoluzione del cinema.

La svolta

Il colosso però si è sempre mostrato disponibile a distribuire i suoi prodotti quando questi erano in concorso per premi cinematografici, che richiedevano il passaggio del film nelle sale. Così sarà anche per The Irishman.

Il nuovo film sui gangster di Scorsese sarà proiettato nelle sale di tutto il mondo per un periodo di circa due settimane.

The Irishman

A confermare la notizia è Paul Schrader, braccio destro del regista, che in una recente intervista ha dichiarato:

“Due settimane. È tutto quello che Scorsese può ottenere come finestra cinematografica (per The Irishman). A Netflix non interessa la finestra distributiva della sala. Gli studios stanno collassando e Netflix è il nuovo modello. Netflix ha anche rovesciato le dinamiche di finanziamento dei film che, dagli anni ’70, avvengono in molti casi tramite la vendita nei vari territori. Vendi all’estero e ricevi i capitali. Ma aziende come Netflix o Amazon non vogliono dei territori. Vogliono il mondo intero oppure niente. E per questo se lavori con Netflix, loro hanno il mondo in mano, non ci sono dichiarazioni sui profitti dei film e tu vieni pagato in anticipo. Per cui la ragione per cui Martin ha ottenuto 140 milioni per il film è perché, essenzialmente, è stato pagato prima.”

The Irishman sarà quindi disponibile anche al “grande” pubblico. 
Scorsese è quindi riuscito a far leva sul suo nome per assicurare ai suoi fan la visione del film sul grande schermo.

TI POTREBBERO INTERESSARE

LEGGI ANCHE

Jamie Foxx: sarà lui ad interpretare Mike Tyson nella miniserie di Martin Scorsese

Il premio Oscar Jamie Foxx interpreterà il gigante della boxe Mike Tyson nella miniserie...

Armageddon Time: James Gray dirigerà il drama dal cast stellare

Robert De Niro, Oscar Isaac, Donald Sutherland, e Anne Hathaway sono pronti ad unirsi a Cate Blanchett in Armageddon Time, il dramma che James Gray dirigerà per RT Features.

Chris Evans difende il MCU dalle critiche

Un'opinione molto diffusa a Hollywood è che i film con protagonisti i supereroi non...

ARGOMENTI CORRELATI

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

CORRELATI

Oscar 2020: tutti i vincitori!

Diamo inizio alla notte più chiacchierata di Hollywood.Presso il Dolby Theatre di Los Angeles prende avvio la 92ª cerimonia di premiazione degli Oscar, trasmessa in...

SAG Awards 2020: ecco tutti i vincitori per film e serie tv; premi anche per...

Gennaio, oltre alle importanti nomination per gli Oscar, è anche un periodo di premiazioni. Dopo i Golden Globe, i Critics' Choice ed altre importanti...

Critics’ Choice Awards 2020: ecco i vincitori lato cinema; trionfo di C’era una volta a…...

La scorsa notte su The CW è stata trasmessa live la cerimonia di premiazione per i Critics’ Choice Awards 2020. Lato cinema tanti i...
00:16:59

Oscar 2020: ecco tutte le nomination! Joker domina con 11, seguono Tarantino, Scorsese e 1917...

Poche ore fa si sono tenute le nomination agli Oscar 2020. John Cho e Issa Rae hanno annunciato i nominati alle 24 categorie. Joker...
spot_img
PUBBLICITÀspot_imgspot_img