PUBBLICITÀspot_imgspot_img

Shrek e Il gatto con gli stivali sono prossimi al reboot

PUBBLICITÀspot_imgspot_img

Annunciato il reboot di uno dei capolavori della Dreamworks Animation. Shrek e di conseguenza "Il gatto con gli stivali" avranno nuova vita.

La fascinosa, ma spesso inutile e disastrosa, moda in atto negli ultimi anni ad Hollywood non guarda in faccia nessuno e miete un’altra vittima.

“Shrek”, la serie di lungometraggi animati con protagonista il famoso orco verde, è prossima ad essere soggetta a un opera di reboot.

Shrek e Il gatto con gli stivali

Già nel 2011 fu rilasciato uno spin-off della saga animata: “Il gatto con gli stivali”.
Ovvia connessione alla famosa fiaba, questo era un prequel delle avventure narrate nel primo capitolo di “Shrek”.

Shrek arrivato ormai a contare quattro capitoli e il sopracitato spin-off, in soli diciassette anni di vita è arrivato ad essere uno dei monumenti della sua casa ideatrice: Dreamworks Animation.

Nel 2016 la casa di animazione fu acquisita da Comcast, fondo che ne gestisce tutt’ora gli interessi.

Il gatto con gli stivali

La notizia

Tramite Universal Pictures, etichetta facente parte dello stesso fondo, verrà rilasciato un reboot dell’opera che ancora non ha compiuto la maggiore età.

L’ovvia risposta alla domanda che tutti si pongono è: “No, non c’è bisogno di un reboot.”
Così come in quasi tutti i casi analoghi.

Commercialmente la mossa applicata da Comcast tramite Shrek è ben chiara.
L’acquisizione della Dreamworks deve restituire il prima possibile i suoi frutti, dunque la produzione di uno dei più amati lungometraggi animati degli ultimi tempi può  creare grande affluenza di pubblico.

La direzione del nuovo Shrek sarà affidata ad un navigato Chris Meledandri (Cattivissimo Me, Pets) che si troverà a riproporre un personaggio fortemente amato in una nuova salsa.

Rimanete sintonizzati su nerdpool.it per novità riguardanti Dreamworks, Shrek, Il gatto con gli stivali e tanti altri temi cinematografici e non.

TI POTREBBERO INTERESSARE

SourceVariety

LEGGI ANCHE

She Said: Carey Mulligan e Zoe Kazan nel film investigativo sullo scandalo Weinstein

Carey Mulligan e Zoe Kazan saranno le star del film She Said. Il progetto racconterà l'indagine sulle...

I film più attesi del 2021

Con i cinema che, lentamente, stanno tornando alla normalità, il pubblico può finalmente tornare...

Renfield: Universal ingaggia il regista Chris McKay

La Universal Pictures è in trattativa con il regista Chris McKay (Tomorrow War) per...

ARGOMENTI CORRELATI

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

CORRELATI

Hobbs & Shaw: Eiza González sul futuro del suo personaggio

Eiza González ha parlato con Collider del suo coinvolgimento nel franchise di Fast and Furious: Hobbs & Shaw e di altro ancora. Al momento l’attrice...
00:02:44

You Should Have Left: trailer e sinossi del thriller sovrannaturale con Kevin Bacon e Amanda...

Universal Pictures e Blumhouse Production hanno deciso di lanciare il thriller soprannaturale “You Should Have Left” su video-on-Demand invece di farlo debuttare nei cinema.

Universal Pictures: posticipate le uscite dei sequel di Minions, di Sing e annullato Wicked

Dopo che Sony ha posticipato le uscite di Morbius e Ghostbusters: Afterlife, Universal Pictures ha posticipato Minions: The Rise of Gru, Sing 2 e annullato Wicked.

Bloodshot: il film Sony sarà reso disponibile in digitale a causa dell’emergenza coronavirus

A causa dell'emergenza coronavirus, Sony Columbia Pictures ha deciso di cambiare modalità di distribuzione per il film Bloodshot, uscito in USA a inizio mese....
spot_img
PUBBLICITÀspot_imgspot_img