Ormai è tutto definito. Il Parlamento Europeo ha approvato una nuova direttiva secondo la quale dovranno essere messe in atto delle manovre per la tutela dei minori e una soglia minima di contenuti europei sulle piattaforme di streaming: quindi sì, anche Netflix e Amazon Prime Video.

Cosa dovrà cambiare?

Prima di tutto all’interno dell’Unione Europea i servizi di streaming saranno obbligati a proporre almeno il 30% di contenuti europei ai propri utenti. E poi sistemi attraverso i quali, citiamo, i fornitori di servizi multimediali “forniscano sufficienti informazioni riguardo ai contenuti che possano influenzare lo sviluppo morale, mentale o fisico dei minori”.
Il tutto concretizzabile “attraverso un sistema di descrizione dei contenuti, un avviso acustico, un simbolo visivo”, in pratica quello a coi siamo già abituati a vedere sulle normali trasmissioni della TV “classica”.

amazon prime video


Vedremo come come questi grandi colossi si adegueranno a questo nuovo decreto! Se vuoi leggere tutte le altre nostre news sulle serie tv più amate clicca QUI.

Leggi anche:

LASCIA UN COMMENTO

Commenta qui!
Please enter your name here