Nel 1982 Nintendo rilasciò Fire Attack, minigioco per la loro linea di videogiochi in LCD Game & Watch. Nel minigioco interpretavi il famoso omino nei panni di un nativo americano impegnato a difendersi dall’assalto dei nemici, armato di una semplice torcia. Alcune delle mosse effettuate nel gioco sono state aggiunte al moveset dell’omonima mascotte in Super Smash Bros., suscitando però grosse polemiche.

Super Smash Bros

Sembrerebbe infatti che alcuni fan di origini native, abbiano fatto notare a nintendo come l’outfit del personaggio rappresenti uno stereotipo razzista superato da tempo e tramite un post sul forum di ResetEra, hanno chiesto la rimozione di tale abbigliamento.

La risposta di Nintendo è tardata ad arrivare e, intervistata da Source Gaming, ha affermato che il modello verrà modificato tramite un update non appena il gioco arriverà nei negozi il 7 Dicembre.

In passato, la compagnia aveva già modificato il minigioco nella collection per GameBoy Advance uscita nel lontano 2002, modificando il cappello piumato con un look da bandito. Succederà la stessa cosa anche qui? Oppure l’animazione verrà completamente censurata?

Per vedere tutte le altre notizie di NerdPool relative ai videogiochi e non perderti proprio nulla clicca qui.

LASCIA UN COMMENTO

Commenta qui!
Please enter your name here