Riot Games sotto accusa per sessismo

spot_imgspot_img

Qualche giorno fa, un’ex-impiegata e un’attuale sviluppatrice di Riot Games presentarono una causa legale contro la società stessa. L’accusa è quella di esercitare una discriminazione basata sul sesso e di presentare un ambiente di lavoro maschilista.

Riot Games

Nel documento legale viene sottolineato come alle vittime, così come a tante altre impiegate, siano stati negati stipendi uguali a quelli dei loro colleghi del sesso opposto. Oltre a continue molestie fomentate dall’ambiente lavorativo in cui si trovano.

Infine, richiedono alla giuria che non solo vengano ripagati i danni e gli stipendi mancanti, ma anche il passaggio del caso allo stato di azione collettiva.

Per vedere tutte le altre notizie di NerdPool relative ai videogiochi e non perderti proprio nulla clicca qui.

Leggi anche:

Samsung vs Apple: 539 milioni di dollari da risarcire

spot_imgspot_img

Di cosa si parla nell'articolo:

FONTEKotaku

POTREBBERO INTERESSARTI:

NerdPool non finisce qui, anzi, questo è solo l’inizio. Entra a far parte della nostra Community Social, tramite i Gruppi Tematici!

spot_img

Correlati

Fortnite: in arrivo la skin di Vi da Arcane!

Dopo l'arrivo di Hawkeye su Fortnite Capitolo 3, una...

League of Legends: ecco le novità della patch 12.2

Riot Games ha rivelato oggi le note sulla patch...

League of Legends: in arrivo un aggiornamento per Vayne

Riot Games sta definendo un nuovissimo aggiornamento dedicato a...

League of Legends: svelato Zeri, un nuovo campione

League of Legends ha annunciato un nuovo campione che...
spot_img

Commenta la notizia!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here