Il film “Dragon Ball Super: Broly” in uscita a gennaio 2019, ha creato nuovamente hype tra i vecchi e i nuovi fans della serie. Akira Toriyama ha rispolverato il guerriero dalla facile perdita di controllo come nuova minaccia per i nostri eroi, regalandogli un nuovissimo design. Ma che aspetto assumerebbe Broly se questo film fosse un live action? Instagram, il famoso social fotografico, è casa per artisti sia professionisti sia amatoriali che ci deliziano con innumerevoli fanart a tema Dragon Ball.

BossLogic: tra anime e reatà

Tra questi troviamo @Bosslogic: un artista residente in Australia che ha fatto del realismo la sua caratteristica principale. Da una notizia del 10 novembre di Comicbook.com, vediamo come Kode Abdo, aka Bosslogic, ha immaginato e riprodotto un cast di attori per l’arco narrativo degli androidi. Dal Dr. Gero ai due fratelli C17 e C18, da C16 a Cell Perfetto per poi passare al buon Mr.Satan, al Maestro Muten e infine a Trunks, Bosslogic è riuscito a farci sognare un film di Dragon Ball Z a figure umane.

Dragon Ball Super: Broly

Ma qual è stata l’innovazione di questo artista per non realizzare le solite fedeli fanart? Riprodurre i nostri personaggi preferiti con le sembianze di attori famosi, facendoli risultare estremamente plausibili. È così che ci ritroviamo ad osservare un fantastico Hulk Hogan, ex wrestler, nelle vesti del campione Satan.

L’unica cosa che potevano avere in comune i due, erano la prestanza fisica e i baffi ma Bosslogic è riuscito ad unire le caratteristiche di uno e dell’altro perfettamente, spiazzandoci con il fantastico risultato finale. Come per l’illustrazione di Muten, la scelta dello sfondo dai toni chiari è stata fondamentale per dichiararne anche la natura benevola.

Tom Hiddleston è Cell perfetto

Trunks, essendo anche nello Z un personaggio inizialmente misterioso, ha invece uno sfondo neutro e dai toni grigi a richiamare la sua natura “arcana”. Quello che però colpisce maggiormente l’attenzione, è Tom Hiddleston (il famoso Loki), il quale viene privato delle sue vesti Marvel per interpretare un magnifico Cell perfetto.

Essendo questo personaggio il cattivo principale della saga, i colori sono scuri, tetri e dai toni spenti se non per qualche accenno più luminoso sul volto per risaltarne i lineamenti ed incutere paura.

Su questa illustrazione Bosslogic si è superato sia per il risultato della stessa, siaper la scelta dell’attore che non solo veste perfettamente il personaggio, ma mantiene anche una linea di interpretazione antagonistica come per la famosa serie Marvel.

Molti fans dell’anime attendono con impazienza un nuovo film live action e, mentre aspettano che i produttori hollywoodiani si decidano ad esaudire i loro desideri, l’unica cosa che resta da fare è spulciare l’account Instagram di questo australiano, nella speranza di vedere anche qualche personaggio del nuovo ed atteso film di Super trasportato nella realtà.

Leggi anche:

Scrivi qui il tuo commento...