Giornata importante in Giappone per i fan di Dragon Ball, il cui ultimo lungometraggio su Broly oggi è stato trasmesso in anteprima nella sale nipponiche. 

La Toei Animation è pronta a distribuire la pellicola in tutto il mondo a partire dai primi mesi del  2019, ma purtroppo per l’Italia non ci sono buone notizie. 

Non si sa infatti quando gli appassionati potranno gustare il ritorno del super saiyan della Leggenda in una veste e un design tutti nuovi. 

Non tutto tace fidati seguaci delle sfere del drago, perchè qualche notizia ci giunge dallo storico doppiatore di Vegeta.

Gianluca Iacono, iconica voce del principe dei saiyan nella serie televisiva e nelle versioni home video dei film cinematografici , ha postato sui social una foto.

Dall’immagine possiamo presumibilmente pensare che si tratti del  doppiaggio di Dragon Ball. 

I più curiosi hanno chiesto se sarà presente nel cast di doppiaggio italiano Dragon Ball Super: Broly. 

Purtroppo il voice actor ha confermato che, per il momento, i diritti italiani che riguardano il cinema e la televisione, sono artisticamente separati.

Ma allora ,con quale voce il principe Vegeta urlerà il  Big Bang Attack?

Dubbi e domande fanno  pensare che la pellicola sarà affidata a Sefit Group, diretto da Fabrizio Mazzotta, che si è interessato delle precedenti due pellicole La battaglia degli dei e La ressurezione di Freezer. 

Probabilmente la distribuzione di Dragon Ball Super : Broly nelle sale italiane verrà affidata  a Lucky Red, come per i precedenti lungometraggi.

Nel 2013 e nel 2014, dopo la messa in onda dei film , Mediaset si è conquistata e guadagnata tutti i Diritti su Dragon Ball Super.

Tuttavia, alla luce delle rivelazioni di Iacono, non è saggio dare per scontata la notizia. 

Leggi anche

Dragon Ball Super – Broly: Shenron ed un nuovo amico per Goku e Vegeta?

Dragon Ball Super: Broly, l’ultimo Trailer

Scrivi qui il tuo commento...