BAO Publishing è orgogliosa di annunciare il nuovo romanzo grafico di Alessandro BaroncianiNegativa

Stella è praticamente nata sotto ai riflettori. Fotografata tanto da non avere praticamente più un privato, è tra le celebrità più amate al mondo. Un giorno, le persone intorno a lei iniziano a morire misteriosamente e Stella è costretta a guardare l’abisso delle sue tenebre. 

Alessandro Baronciani racconta per la prima volta l’orrore in una storia di inquietudini interiori, che nasconde la sottile metafora della nostra dipendenza dall’appagamento immediato del consenso da parte degli altri. 

Questa storia visivamente strepitosa contiene inserti cartotecnici come pagine che si aprono a cancelletto per espandere nel campo visivo del lettore e pagine alterate fisicamente per un’esperienza di lettura completamente immersiva. 

Negativa è disponibile in libreria dal 22 novembre 2018

Alessandro Baronciani presenta Negativa in anteprima: 

Alessandro Baronciani è fumettista, illustratore, art director, grafico e musicista. Nato a Pesaro ma milanese d’adozione. Ha pubblicato per Black Velvet Una storia a fumetti, raccolta delle sue prime autoproduzioni scritte e spedite per posta. Sempre per Black Velvet, pubblica Quando tutto diventò blu e Le ragazze nello studio di Munari. Quest’ultimo è stato ristampato da BAO Publishing in un’edizione rimasterizzata. La collaborazione con la casa editrice milanese nasce però nel 2013 con la pubblicazione di Raccolta – 1992/2012 e continua nel 2015 con La distanza, scritto a quattro mani insieme a Colapesce, romanzo grafico che ha ottenuto un ottimo riscontro di pubblico e critica. Nel 2016 pubblica con successo il fumetto Come svanire completamente, un libro sperimentale con oltre quaranta storie a fumetti sparse e racchiuse in una scatola, nato attraverso una raccolta fondi online.