Hugh Jackman: non è più il momento di interpretare Wolverine

Hugh Jackman ha definitivamente detto addio a Wolverine. Questo emerge da un'intervista rilasciata ad MTV News. Scopriamo insieme cosa ha dichiarato.

Hugh Jackman non interpreterà più Wolverine. Dopo Logan, ha più volte dichiarato di aver terminato il suo percorso nei panni dell’Arma X.  Durante un’intervista ad MTV News, l’attore ha guardato con affetto il suo passato da supereroe ma si è mostrato anche ansioso e desideroso di voltare pagina ed andare avanti con la sua carriera.

Potete vedere l’intervista direttamente in copertina. Vi riportiamo sotto la traduzione delle parti più salienti.

L’attore ha dichiarato ad MTV News di come la star di Deadpool, Ryan Reynolds, ha tentato di convincerlo a tornare ad interpretare Logan ancora una volta. Jackman ha poi utilizzato una metafora per indicare che è il momento di lasciare Wolverine.

“Quando ho visto Deadpool, ero come, wow è bello. È solo una questione di tempo. È un po’ come se tu fossi alla festa più grande che tu abbia mai visto, hai ballato per un’ora e mezza, e poi sei tipo ‘È l’ora, ok! Se rimango ancora, diventerà orrenda’. È così, è ora. E sulla via di casa, qualcuno ti chiama e ti dice ‘Hanno messo la canzone di Michael Jackson! Devi tornare qui!’ E una parte di te dice ‘Mi piace Michael Jackson, ma poi vai li e dici, voglio andare a letto’.”

Quando gli è stato chiesto di confermare che non avrebbe mai più interpretato Wolverine, Hugh Jackman si è astenuto.

“Odio quelle dichiarazioni, ma ho finito, ho finito, quelle cose ti perseguitano, in qualche modo ti perseguitano.”

Cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti.

Continuate a seguirci, qui su nerdpool.it, per non perdervi tutti gli aggiornamenti.

Scrivi qui il tuo commento...