PUBBLICITÀspot_imgspot_img

Neon Genesis Evangelion su Netflix ed i fan sono entusiasti

PUBBLICITÀspot_imgspot_img

Neon Genesis Evangelion è rimasto bloccato in un limbo dal 2009, quando il proprietario della licenza originale ADV Films ha chiuso i battenti.

Purtroppo, l’unico modo per usufruire legalmente della serie era quello di trovare versioni sparse di home video più vecchie.

Fortunatamente Netflix ha sorpreso i fan dell’anime quando ha annunciato di aver avuto la licenza di Neon Genesis Evangelion per un rilascio sul suo servizio la prossima primavera, e i fan sono entusiasti.

Mentre ci sono ancora molte domande sulla natura del nuovo accordo di licenza di Netflix per la serie, ad esempio sull’inclusione  o meno del doppiaggio inglese, presente nei film ADV, i fan sono felici che presto verranno trasmessi non solo gli originali 26 episodi della serie animata, ma i film di follow-up Neon Genesis Evangelion: Death & Rebirth e The End of Evangelion.

Con una notizia così importante, i fan di tutto il mondo sono ansiosi di vedere di nuovo la serie e sono altrettanto curiosi di vedere per la prima volta una nuova generazione approcciarsi alla serie. Questo è un anime cruciale e influente per tanti  motivi, ma è stato particolarmente importante nell’era di Internet.

Combattimento di Eva

È uno degli anime più popolari per i temi e le battute esilaranti, e la prospettiva di una nuova ondata di esilaranti battute e riferimenti è troppo eccitante per lasciarsela sfuggire.

Questa è la descrizione da parte di Netflix di Neon Genesis Evangelion:

 “A.D.  2015. Tokyo 3 è attaccata da potenti creature conosciute come gli Angeli. Il protagonista, Shinji Ikari, viene scelto per pilotare l’arma Umanoide decisiva Evangelion- l’unico modo per l’umanità di combattere contro gli angeli. La battaglia per il destino dell’umanità inizia ora. Cosa sono esattamente gli angeli? Quale destino attende i giovani piloti e l’umanità stessa? “

Il franchise ha debuttato come serie televisiva nel 1995-1996 con due film successivi nel 1997. 

Neon Genesis Evangelion: Death & Rebirth è una rivisitazione drasticamente ridotta di una parte dei primi 24 episodi della serie televisiva e una parte di nuova animazione. The End of Evangelion, il secondo film, incorporerebbe alcune delle animazioni originali di Death & Rebirth e offrirà una versione alternativa dei controversi episodi finali della serie originale.

Leggi anche:

Evangelion: altri dettagli della serie che arriverà su Netflix

Cavalieri dello Zodiaco: in arrivo la serie Netflix!

TI POTREBBERO INTERESSARE

LEGGI ANCHE

Evangelion 3.0 + 1.0, il design dei nuovi Mecha

Evangelion dopo aver fatto il suo ritorno sulla piattaforma streaming Netflix, il franchise sta...
00:00:35

Evangelion 3.0+1.0, il secondo trailer

Neon Genesis Evangelion è tornato prima linea nella grazie alla recente riedizione mondiale su...

Neon Genesis Evangelion 3.0 + 1.0 i primi 10 minuti online

Neon Genesis Evangelion è tornato prima linea nella grazie alla recente riedizione mondiale su...

ARGOMENTI CORRELATI

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

CORRELATI

Neon Genesis Evangelion: Bandai presenta il nuovo Evangelion 02 Production Model Metal Build

Evangelion 02 Production Model è la nuova action figure annunciata da Bandai per la linea Metal Build, tratta dal famoso anime Neon Genesis Evangelion. Dopo...

Evangelion i primi 10 minuti del nuovo film al JAPAN EXPO di Parigi

Neon Genesis Evangelion è approdato su Netflix con tutte la polemica che il nuovo adattamento si è portato dietro. Studio Khara ha lanciato l'Operation...

Neon Genesis Evangelion, Hideaki Anno Dopo Eva

Neon Genesis Evangelion è approdato su Netflix e il nuovo adattamento di Gualtiero Cannarsi sta scatenando forti polemiche sul web. Questo fa capire quanto...

Neon Genesis Evangelion, il traduttore risponde al dibattito su Netflix

Neon Genesis Evangelion, la famosa serie televisiva anime degli anni '90, è ora disponibile in tutto il mondo su Netflix. Per la prima volta la serie...
spot_img
PUBBLICITÀspot_imgspot_img