IN EVIDENZA

Jason Momoa svela il vero finale scelto per Aquaman in Justice League

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,453FansMi piace
1,560FollowerSegui
194FollowerSegui

Anche se il film di Zack Snyder non avesse altri meriti ha comunque gettato le basi per le nuove avventure del DC Extended Universe.

Secondo la star di Aquaman e Justice League, Jason Momoa, l’original cut molto controverso di Snyder avrebbe dovuto avere un finale molto diverso per Arthur Curry, il personaggio da lui interpretato.

“Nel “cut” di Zack, mentre ero con Vulko e Mera e dico ‘Devo andare a casa’ loro rispondo ‘Arriva una forza’ e quindi devo aiutarli”, ha detto un’intervista con WSVN- La TV di Chris Van Vliet durante una conferenza stampa per la presentazione di Aquaman.

“E io sono un tipo da ‘Vado a casa a trovare mio padre’, e così mi metto dietro un furgoncino, colpisco una bottiglia di qualcosa, e via, a fare il vagabondo. Capisci cosa intendo?”
Momoa ha poi aggiunto “Così è accaduto alla fine di Justice League, infatti ci stavo andando [a casa] ma poi questa [scena] è stata tagliata e mi sono imbattuto in un sottomarino e bang oh! Penso che finalmente [Arthur] stia per fermarsi, è sparito da così tanto tempo che vuole solo cercare di tornare alle sue radici…”

Acquaman
Advertising

Così com’è, la fine della Justice League mostra semplicemente Aquaman che sfreccia attraverso gli oceani e nuota con le balene, il che ci ha fatto credere che sarebbe tornato ad Atlantide.
A ben veder, adesso, invece, possiamo quasi affermare che questo finale alternativo sarebbe invece dovuto, essere il precursore diretto del film di James Wan in cui Vulko (Willem Dafoe) e Mera (Amber Heard) dicono ad Arthur di aver bisogno del Tridente di Poseidone per fermare suo fratello Orm, interpretato in Acquaman da Patrick Wilson.

In passato, Momoa ha dichiarato che Vulko è stato tagliato dal film a causa del poco tempo a disposizione, anche se Mera è apparsa ancora nella Justice League quando Steppenwolf ha attaccato Atlantide per ottenere la Scatola Madre. 

Resta da vedere quale altra influenza Aquaman avrebbe potuto avere dalle idee di Snyder, ma sembra che ci fosse almeno una certa sinergia tra la sua visione e i piani di Wan per il personaggio.

Acquaman

Diretto da James Wan, Aquaman vede Jason Momoa nel ruolo di Aquaman, Amber Heard nel ruolo di Mera, Patrick Wilson nel ruolo di Ocean Master, Willem Dafoe nel ruolo di Nuidis Vulko, Yahya Abdul-Mateen II nel ruolo di Black Manta, Temuera Morrison in quello di Thomas Curry, Dolph Lundgren nel ruolo di Nereus e infine Nicole Kidman come la regina Atlanna.
Il film uscirà il 14 dicembre in Inghilterra e il 21 dicembre nel nostro paese.

Leggi anche:

Aquaman: la première mondiale in DIRETTA

Aquaman – Le prime reazioni al film stand alone

Aquaman: ecco il Trailer Finale della pellicola DC!

Advertising

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,453FansMi piace
1,560FollowerSegui
194FollowerSegui

Scrivi qui il tuo commento...