IN EVIDENZA

Microsoft potrebbe mandare in pensione Edge

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,481FansMi piace
1,560FollowerSegui
206FollowerSegui

Ma è solo una voce

Stando alle ultime indiscrezioni, Microsoft potrebbe presto abbandonare Edge in favore di qualcosa di nuovo è più funzionale.

Microsoft

La stessa azienda informatica ha ammesso l’inferiorità del proprio browser in confronto al sistema sviluppato da Google.

La Microsoft riconosce il proprio errore e baserà il nuovo browser su Chromium, la piattaforma su cui è stato progettato e che tutt’ora dà vita a Chrome.

A dare la notizia è una fonte anonima del Windows Central. Non è ancora chiaro, però, se la Microsoft deciderà di abbandonare il proprio sistema basato su EdgeHTML o lo manterrà.

Microsoft Edge

Edge, infatti, non era affatto un’idea fallimentare. Al contrario il browser è in grado di offrire prestazioni discrete ed ottimizzate per i dispositivi che montano Windows 10.
Questa era l’idea originale di Microsoft, ma nonostante i buoni propositi, il browser non è riuscito ad attirare il pubblico sperato, che è rimasta fedele a Google Chrome.

Se le voci si rivelassero vere, cambierebbero diverse politiche aziendali, come ad esempio quelli dello store di Windows.

Momentaneamente però si tratta solo di indiscrezioni e non sappiamo se il progetto si realizzerà mai, ma è palese che l’azienda di Bill Gates debba trovare un modo per competere con Google sul web.

ARGOMENTI CORRELATI

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,481FansMi piace
1,560FollowerSegui
206FollowerSegui

Scrivi qui il tuo commento...

I PIÙ VISTI DI OGGI