IN EVIDENZA

Critics Choice Awards 2019: le nominations per la televisione

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,453FansMi piace
1,560FollowerSegui
194FollowerSegui

Sono state rivelate le nominations, sia per la televisione che per il cinema, per i Critics’ Choice Awards 2019, annunciate live su KTLA.
I vincitori verranno rivelati l’11 gennaio durante la 24° cerimonia annuale che andrà in onda sull’emittente The CW.

Scopri tutti i vincitori! -> clicca qui

A dare i voti per le categorie della televisione sarà la Broadcast Television Journalists Association.

Breve analisi delle nominations
Advertising

La HBO e Netflix son sicuramente coloro che hanno ricevuto maggiori nominations per i loro prodotti, ben 20 ognuna.
Segue la FX con 16, Amazon con 12 e la NBC con 11.

Già da questi dati si comprende come i famosi servizi streaming si siano ormai insediati sempre più anche come qualità nel mondo della televisione, sbaragliando emittenti e produttrici storiche.

La HBO non è nuova a numerosi titoli candidati, anche se uno dei suoi maggiori prodotti, Westworld, riceve una sola nomination, per la miglior attrice non protagonista in una serie drammatica.

Le emittenti a pagamento sembrano aver prodotti che aggradano maggiormente i critici statunitensi.
Di contro è sicuramente la FX, che si ritrova con The Americans, The Assassination of Gianni Versace: American Crime Story e Showtime’s Escape at Dannemora a comandare le classiche, con ognuna 5 nominations.
Tre ottime serie in gara candidate per i premi più importanti.
Infatti tutte e tre, oltre che per la loro categoria, hanno ricevuto nominations per quattro diversi attori ognuna.

Nominations Versace Awards

The Assassination of Gianni Versace: American Crime Story e la veterana Empire competeranno tra di loro per la miglior mini-serie/serie auto-conclusiva, assieme a Genius: Picasso ed altri ancora.

Grande assente tra i nominati per la miglior serie tv drammatica è This is us, che è presente solo con due candidature, quelle di Milo Ventimiglia e Justin Hartley.

Per quanto riguarda The Handmaid’s Tale, tagliate fuori sia Elisabeth Moss che Yvonne Strahovski.

Glow non viene considerata tra le migliori serie tv commedie, mentre 
Julia Garner è nominata per ben due diversi ruoli, quello in Dirty John e quello in Ozark.

Presente, con una candidatura per Elizabeth Olsen per miglior attrice per la sua performance in Sorry For Your Loss, Facebook Watch.

Elenco delle nominations

Di seguito tutte le varie categorie e nominations per i Critics’Choice Awards 2019.

Miglior Serie Drammatica

The Americans (FX)
Better Call Saul (AMC)
The Good Fight (CBS All Access)
Homecoming (Amazon)
Killing Eve (BBC America)
L’amica geniale (HBO)
Pose (FX)
Succession (HBO)

Miglior Attore in una serie drammatica

Freddie Highmore – The Good Doctor (ABC)
Diego Luna – Narcos: Mexico (Netflix)
Richard Madden – Bodyguard (Netflix)
Bob Odenkirk – Better Call Saul (AMC)
Billy Porter – Pose (FX)
Matthew Rhys – The Americans (FX)
Milo Ventimiglia – This Is Us (NBC)

Miglior Attrice in una serie drammatica

Jodie Comer – Killing Eve (BBC America)
Maggie Gyllenhaal – The Deuce (HBO)
Elisabeth Moss – The Handmaid’s Tale (Hulu)
Sandra Oh – Killing Eve (BBC America)
Elizabeth Olsen – Sorry For Your Loss (Facebook Watch)
Julia Roberts – Homecoming (Amazon)
Keri Russell – The Americans (FX)

Miglior Attore Non Protagonista in una serie drammatica

Richard Cabral – Mayans M.C. (FX)
Asia Kate Dillon – Billions (Showtime)
Noah Emmerich – The Americans (FX)
Justin Hartley – This Is Us (NBC)
Matthew Macfadyen – Succession (HBO)
Richard Schiff – The Good Doctor (ABC)
Shea Whigham – Homecoming (Amazon)

Miglior Attrice Non Protagonista in una serie drammatica

Dina Shihabi – Jack Ryan (Amazon)
Julia Garner – Ozark (Netflix)
Thandie Newton – Westworld (HBO)
Rhea Seehorn – Better Call Saul (AMC)
Yvonne Strahovski – The Handmaid’s Tale (Hulu)
Holly Taylor – The Americans (FX)

Miglior Serie Comedy

Atlanta (FX)
Barry (HBO)
The Good Place (NBC)
The Kominsky Method (Netflix)
La fantastica signora Maisel (The Marvelous Mrs. Maisel) (Amazon)
The Middle (ABC)
One Day at a Time (Netflix)
Schitt’s Creek (Pop)

Miglior Attore in una serie comedy

Hank Azaria – Brockmire (IFC)
Ted Danson – The Good Place (NBC)
Michael Douglas – The Kominsky Method (Netflix)
Donald Glover – Atlanta (FX)
Bill Hader – Barry (HBO)
Jim Parsons – The Big Bang Theory (CBS)
Andy Samberg – Brooklyn Nine-Nine (Fox)

Miglior Attrice in una serie comedy

Rachel Bloom – Crazy Ex-Girlfriend (The CW)
Rachel Brosnahan – La fantastica signora Maisel (The Marvelous Mrs. Maisel) (Amazon)
Allison Janney – Mom (CBS)
Justina Machado – One Day at a Time (Netflix)
Debra Messing – Will & Grace (NBC)
Issa Rae – Insecure (HBO)

Miglior Attore Non Protagonista in una serie comedy

William Jackson Harper – The Good Place (NBC)
Sean Hayes – Will & Grace (NBC)
Brian Tyree Henry – Atlanta (FX)
Nico Santos – Superstore (NBC)
Tony Shalhoub – La fantastica signora Maisel (The Marvelous Mrs. Maisel) (Amazon)
Henry Winkler – Barry (HBO)

Miglior Attrice Non Protagonista in una serie comedy

Alex Borstein – La fantastica signora Maisel (The Marvelous Mrs. Maisel) (Amazon)
Betty Gilpin – GLOW (Netflix)
Laurie Metcalf – The Conners (ABC)
Rita Moreno – One Day at a Time (Netflix)
Zoe Perry – Young Sheldon (CBS)
Annie Potts – Young Sheldon (CBS)
Miriam Shor – Younger (TV Land)

Miglior Mini-serie

A Very English Scandal (Amazon)
American Vandal (Netflix)
The Assassination of Gianni Versace: American Crime Story (FX)
Escape at Dannemora (Showtime)
Genius: Picasso (National Geographic)
Sharp Objects (HBO)

Miglior Film TV

Icebox (HBO)
Jesus Christ Superstar Live in Concert (NBC)
King Lear (Amazon)
My Dinner with Hervé (HBO)
Notes from the Field (HBO)
The Tale (HBO)

Miglior Attore in una serie limitata o film tv

Antonio Banderas – Genius: Picasso (National Geographic)
Darren Criss – The Assassination of Gianni Versace: American Crime Story (FX)
Paul Dano – Escape at Dannemora (Showtime)
Benicio Del Toro – Escape at Dannemora (Showtime)
Hugh Grant – A Very English Scandal (Amazon)
John Legend – Jesus Christ Superstar Live in Concert (NBC)

Miglior Attrice in una mini-serie o film tv

Amy Adams – Sharp Objects (HBO)
Patricia Arquette – Escape at Dannemora (Showtime)
Connie Britton – Dirty John (Bravo)
Carrie Coon – The Sinner (USA Network)
Laura Dern – The Tale (HBO)
Anna Deavere Smith – Notes From the Field (HBO)

Miglior Attore Non Protagonista in una mini-serie o film tv

Brandon Victor Dixon – Jesus Christ Superstar Live in Concert (NBC)
Eric Lange – Escape at Dannemora (Showtime)
Alex Rich – Genius: Picasso (National Geographic)
Peter Sarsgaard – The Looming Tower (Hulu)
Finn Wittrock – The Assassination of Gianni Versace: American Crime Story (FX)
Ben Whishaw – A Very English Scandal (Amazon)

Miglior Attrice Non Protagonista in una mini-serie o film tv

Ellen Burstyn – The Tale (HBO)
Patricia Clarkson – Sharp Objects (HBO)
Penelope Cruz – The Assassination of Gianni Versace: American Crime Story (FX)
Julia Garner – Dirty John (Bravo)
Judith Light – The Assassination of Gianni Versace: American Crime Story (FX)
Elizabeth Perkins – Sharp Objects (HBO)

Miglior Serie Animata

Adventure Time (Cartoon Network)
Archer (FX)
Bob’s Burgers (Fox)
BoJack Horseman (Netflix)
The Simpsons (Fox)
South Park (Comedy Central)

Cosa ne pensate? Avreste candidato altre serieattori? Conoscete tutte quelle in gare? Fatecelo sapere nei commenti, qui o sui nostri social!

Questo è tutto per le nominations per i Critics’ Choice Awards 2019 riguardanti il mondo della televisione.
Per quanto riguarda il mondo del cinema invece, potete leggerne qui l’articolo.

Continuate a seguirci per questa ed altre news!
Se questo argomento vi è interessato, vi consigliamo di leggere anche:

Advertising

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,453FansMi piace
1,560FollowerSegui
194FollowerSegui

Scrivi qui il tuo commento...