SAG Awards 2019 nominations

Sono state annunciate le diverse nominations per i SAG Awards 2019, l’importante cerimonia che premierà in particolare le migliori performance del mondo del cinema e della televisione.

Questa sarà la 25° edizione degli Screen Actors Guild Awards e si terrà il 27 gennaio allo Shrine Auditorium di Los Angeles.

Dopo le nominations, è stato dichiarato che Megan Mullally, l’attrice famosa specialmente per il suo ruolo in Will & Grace, condurrà l’evento.
La Mullally, vincitrice di due Emmy e di quattro SAG Awards, ha ripreso il suo ruolo come Karen Walker nella sopracitata sit-comedy dopo ben undici anni, in occasione del continuo della serie.

Sarà nuovamente una donna dunque a rappresentare questi importanti premi, in uno spettacolo che durerà circa due ore e verrà trasmesso in America su TBS e TNT.

Di pochi giorni fa le nominations per i Critics’ Choice Awards, che trovate a questo link e possiamo dunque ancor più notarne le differenze.

Cinema

Per i SAG Awards, ad aver il maggior numero di candidature per quanto riguarda il mondo del cinema è A Star is born: quattro le nominations, per miglior cast, miglior attore protagonista, miglior attrice protagonista e miglior attore non protagonista.

A Star is born cinema SAG awards

Subito dopo troviamo BlacKkKlansman e La Favorita. Qui quest’ultima viene contemplata per una possibile vittoria delle tre attrici: Olivia Colman per miglior attrice protagonista ed Emma Stone o Rachel Weisz per miglior attrice non protagonista.

Nonostante siano presenti in altre categorie, esclusi dal miglior film e cast sono Green Book, La Favorita, Vice, Il ritorno di Mary Poppins.
Al contrario Black Panther risulta in nominations per il miglior cast ma nessuno dei suoi attori risulta candidato per i premi individuali.
Proprio tra questi ultimi esclusa ad esempio Nicole Kidman.

Favorita movie nominations SAG

Altri grandi film che hanno spopolato nelle nomine dei Critics’ Choice ed altrove non sono rappresentati qui in nessuna categoria: First Man – Il Primo Uomo, Se la strada potesse parlare (If Beale Street Could Talk), Widows – Eredità Criminale ed altri ancora.

In parte come per i Critics’ Choice ma al contrario dei più famosi Golden Globe, diversi film e serie tv son stati inclusi nelle nominations per i SAG Awards.
Ad esempio Mary Queen of Scots, A Quiet Place per i primi e Grace and Frankie, This is Us, Better Call Saul, Maniac (con candidata qui Emma Stone) per le serie tv.

Miniserie e serie tv

Di seguito vi elenchiamo tutte le categorie ed candidati in gara per la prossima edizione dei SAG Awards.

Per quanto riguarda il cinema è la Warner Bros’ con A Star is Born a dominare le nominations, mentre per le serie tv è Netflix.
Con ben 15 nominations, specialmente per Ozark, GLOW (quasi snobbato dai Critics’ Choice) ed Il Metodo Kominsky, alle quali si aggiunge la nomina per gli stunts per La Ballata di Buster Scruggs, Netflix si impone nelle varie categorie.

Maisel SAG 2019

Oltre a queste, a dominare le categorie per serie tv e miniserie, La fantastica Mrs Maisel (The Marvelous Mrs Maisel), Barry e The Handmaid’s Tale.
Qui anche This Is Us (NBC) ha dei riconoscimenti, contrariamente ai Critics’ choice, mentre The Assassination of Gianni Versace: American Crime Story ha solo due nominations, per le performance di Penelope Cruz e di Darren Criss.

Versace nominations awards

Molte serie tv candidate per i Golden Globes sono state praticamente snobbate sia dai Critics’ Choice che dai SAG Awards; tra queste The Good Place, Homecoming, Westworld ed altre ancora.
Non incluse in generale dalle candidature per i diversi premi sopracitati serie tv come Black-ish, Silicon Valley, Drummer Girl ed Unbreakable Kimmy Schmidt.
The Americans, della FX, viene nominata per miglior cast in una serie drammatica ma nessun autore viene candidato singolarmente, un po’ come avvenuto per Black Panther per il cinema.

Premio Speciale

Durante la presentazione delle nomination è stato confermato anche che Alan Alda, conosciuto particolarmente per il suo ruolo nella commedia M*A*S*H, è divenuto la prima persona ad aver vinto Emmys come attore, regista e sceneggiatore per la stessa serie tv, riceverà il Premio alla Carriera proprio durante questa 25° edizione dei SAG Awards.

Di seguito l’elenco di tutte le categorie in cara con le diverse nominations.

FILM

Miglior cast

A Star is Born
Black Panther
BlacKkKlansman
Bohemian Rhapsody
Crazy & Rich (Crazy Rich Asians)

Miglior attrice protagonista

Emily Blunt – Il ritorno di Mary Poppins
Glenn Close – The Wife
Olivia Colman – La favorita
Lady Gaga – A Star is Born
Melisssa McCarthy – Copia originale (Can You Ever Forgive Me?)

Miglior Attore protagonista

Christian Bale – Vice
Bradley Cooper – A Star is Born
Rami Malek – Bohemian Rhapsody
Viggo Mortensen – Green Book
John David Washington – BlacKkKlansman

Miglior attrice non protagonista

Amy Adams – Vice
Emily Blunt – A Quiet Place
Margot Robbie – Mary Queen of Scots
Emma Stone – La Favorita
Rachel Weisz – La Favorita

Miglior attore non protagonista

Mahershala Ali – Green Book
Timothée Chalamet – Beautiful Boy
Adam Driver – BlacKkKlansman
Sam Elliott – A Star is Born
Richard E. Grant – Copia originale (Can You Ever Forgive Me?)

Migliori stunts

Ant-Man and the Wasp
Avengers: Infinity War
La ballata di Buster Scruggs
Black Panther
Mission: Impossible — Fallout

TELEVISIONE

Miglior Attrice in una serie drammatica

Julia Garner – Ozark
Laura Linney – Ozark
Elizabeth Moss – The Handmaid’s Tale
Sandra Oh – Killing Eve
Robin Wright – House of Cards

Miglior attore in una serie drammatica

Jason Bateman – Ozark
Sterling K. Brown – This Is Us
Joseph Fiennes – The Handmaid’s Tale
John Krasinski – Tom Clancy’s Jack Ryan
Bob Odenkirk – Better Call Saul

Miglior attrice in una serie comedy

Alex Borstein – La fantastica signora Maisel (The Marvelous Mrs. Maisel)
Allison Brie – Glow
Rachel Brosnahan – La fantastica signora Maisel (The Marvelous Mrs. Maisel)
Jane Fonda – Grace and Frankie
Lily Tomlin – Grace and Frankie

Miglior attore in una serie comedy

Alan Arkin – Il metodo Kominsky
Michael Douglas – Il metodo Kominsky
Bill Hader – Barry
Tony Shalhoub –La fantastica signora Maisel (The Marvelous Mrs. Maisel)
Henry Winkler –Barry

Miglior attrice in una miniserie o film tv

Amy Adams – Sharp Objects
Patricia Arquette – Escape at Dannemora
Patricia Clarkson –Sharp Objects
Penélope Cruz – The Assassination of Gianni Versace: American Crime Story
Emma Stone – Maniac

Miglior attore in una miniserie o film tv

Antonio Banderas – Genius: Picasso
Darren Criss – The Assassination of Gianni Versace: American Crime Story
Hugh Grant – A Very English Scandal
Anthony Hopkins – King Lear
Bill Pullman – The Sinner

Miglior Cast per una serie drammatica

The Americans
Better Call Saul
The Handmaid’s Tale
Ozark
This Is Us

Miglior cast per una serie comedy

Atlanta
Barry
Glow
Il metodo Kominsky
La fantastica signora Maisel (The Marvelous Mrs. Maisel)

Migliori stunts in una serie tv

Glow
Marvel’s Daredevil
Tom Clancy’s Jack Ryan
The Walking Dead
Westworld

SAG Premio speciale alla carriera:  Alan Alda

Cosa ne pensate? Quali nominations avete per ora preferito? Chi pensate che vincerà?
Fatecelo sapere sul sito e sui nostri social. Continuate a seguirci per questa ed altre news su NerdPool.it!

Se questo articolo vi è interessato, vi segnaliamo:

Scrivi qui il tuo commento...