HELLBOY: ECCO IL PRIMO TRAILER UFFICIALE DEL REBOOT!

Hellboy è finalmente uscito allo scoperto!
Rilasciato il primo trailer del reboot che uscirà nel 2019 con David Harbour e Milla Jovovich per la regia Neil Marshall

Lionsgate ci fa il regalo di Natale anticipato e rilascia il primo, e meraviglioso, trailer ufficiale del reboot di Hellboy con protagonisti David Harbour e Milla Jovovich. Basato sullo spettacolare fumetto di Mike Mignola, il film uscirà nel 2019 e ci racconta il conflitto tra le due anime di Big Red, questo il soprannome di Hellboy.

Hellboy

In questo nuovo film il nostro rosso preferito sarà costretto a confrontarsi con un’antica incantatrice in cerca di vendetta.

Il primo video ci mostra questa nuova versione di Hellboy alle prese con alcune scene divertenti, tipo l’esser attaccato per sbaglio dalla polizia o quando deve mostrare i suoi documenti all’entrata del quartier generale, ma l’epica è li in agguato.
Nel filmato vediamo finalmente anche qualche creatura demoniaca, ma soprattutto lei, Milla Jovovich, la cattivona di questo reboot.

Hellboy

Parlando del nuovo sguardo sul personaggio, David Harbour aveva dichiarato: “Quello che sto affrontando in Hellboy è molto diverso, più vasto in un certo senso. Si tratta di un personaggio davvero shakespeariano. Sono coinvolti demoni, streghe e cose simili. Ma il film nella sua essenza è su una persona che è intrappolata in circostanze terribili e cerca semplicemente di comportarsi bene“.

Nel cast anche Milla Jovovich nella parte di Nimue, l’antagonista di Hellboy, Ian McShane nel ruolo del professor Trevor Bruttenholm, padre adottivo di Hellboy, Sasha Lane che sarà Alice Monaghan, Penelope Mitchell interpreterà l’anziana strega Ganeida e Daniel Dae Kim sarà il Maggiore Ben Daimio.

Hellboy è diretto da Neil Marshall con la sceneggiatura di Andrew Cosby, Christopher Golden e del creatore del personaggio Mike Mignola.
Il film arriverà nelle sale il 12 aprile 2019.

Leggi anche:

Solo: A Star Wars story non soddisfa i requisiti per gli Oscar

Le Terrificanti Avventure di Sabrina rinnovata per altre due stagioni

Dragon Ball Z: quando la censura uccide la creatività

Scrivi qui il tuo commento...