IN EVIDENZA

Apre a Cagliari la nuova Scuola di Fumetto Fumé

In questi giorni si è inaugurata, nel capoluogo sardo, Fumé, una nuova scuola che conta tra i suoi ideatori alcune delle firme più prestigiose del fumetto made in Sardinia.

Quest’ultimo scorcio del 2018 ci saluta con alcune novità in campo fumettistico. Stavolta non parliamo di uscite editoriali ma della nascita della nuova scuola di fumetto nata e pensata da un pugno di autori professionisti sardi.

Il collettivo di Fumé è composto da Massimo Dall’Oglio (docente e alla guida della Direzione didattica), Cinzia Dall’Oglio (direzione progettuale), Daniela Orrù, Daniela Serri, Guido Masala, Bruno Olivieri, Daniele Mocci, Andrea Pau (docenti) e Sara Dal Cortivo (tutor corsi base e coordinatore/docente dei laboratori per bambini).
La scuola è patrocinata dal Consorzio Camù e ha come sede L’ExMa.

Fumé

Fumé è un collettivo di professionisti che vivono in Sardegna e lavorano in tutto il mondo. Attraverso la condivisione di queste esperienze, Fumé ha costruito un percorso didattico personale incentrato su una scelta in cui il fumetto prima ancora di essere disegno e tecnica, è soprattutto linguaggio e narrazione.

Fumé
Bruno Olivieri.

Il programma, le cui lezioni partiranno a febbraio, non sarà suddiviso in modo rigido con paletti tra le discipline. Al contrario, vedrà i docenti partecipare con uno spirito collettivo in lezioni dal taglio interdisciplinare. In generale, la parte più propriamente artistica vede all’opera in prima linea i disegnatori professionisti, Dany&Dany, Dall’Oglio, Masala e Olivieri, mentre la parte della scrittura vedrà invece più impegnati Pau e Mocci.

Fumé
Dany&Dany.

Guidati dai docenti coinvolti nella scuola, i partecipanti vengono quindi accompagnati all’interno del processo di storytelling e design del fumetto, capiscono come nasce un’idea, scegliendo i personaggi e le ambientazioni per il loro fumetto ideale.

Mettendo l’idea su carta sotto forma di testo (soggetto e sceneggiatura) visualizzano e traducono l’idea in immagine (character, storyboard e sketch).

Fumé
Guido Masala.

L’Exma, sede delle attività, è il contesto logistico in cui opera Fumé. Grazie alla collaborazione con una delle maggiori realtà d’arte della Sardegna la scuola produce corsi, laboratori, incontri, mostre ed eventi che completano l’offerta formativa passando per la sperimentazione, la ricerca e lo scambio all’interno di una programmazione di qualità internazionale.

Fumé
Massimo Dall’Oglio.

Per maggiori informazioni potete visitare il sito di Fumè

Leggi anche:

Il bivio: di Paco Roca – recensioneAquaman: la recensione di NerdPool

Avengers: Endgames, che fine ha fatto Thanos?

Aquaman: la recensione di NerdPool

Scrivi qui il tuo commento...