Proprio ieri c’è stato il secondo anniversario della morte di Carrie Fisher, che tutti ricorderete per il suo ruolo della Principessa Leia nella saga di Star Wars. La sua morte ha sconvolto i fan della saga ideata da George Lucas, ma anche il mondo del cinema.

L’attrice, amatissima da tutti, non è stata dimenticata. E, a distanza di anni, continuano gli omaggi verso colei che ha dato vita a Leia.

L’ultimo omaggio arriva da “I Griffin“. La serie, ideata e scritta da Seth MacFarlane, ha omaggiato la memoria dell’attrice nel nono episodio della diciassettesima stagione, andata in onda negli Stati Uniti il 9 dicembre 2018. La scena mostra il funerale di Angela, personaggio che era doppiato proprio da Carrie Fisher.

Trovate il video direttamente in copertina.

Queste le parole pronunciate da Peter Griffin nell’elogio funebre.

Aveva grazia, coraggio e una gioia per la vita senza eguali. Può anche non esserci più, ma la sua voce vivrà nei DVD e su Hulu Plus, e in un piccolo droide che proietta messaggi. Avrò anche perso un capo, ma il Paradiso ha guadagnato una Principessa.

Con DVD e Hulu, si fa riferimento al fatto che grazie a questi due strumenti, e non solo, si può rivedere la saga di Star Wars dove è protagonista la principessa Leia. Il piccolo droide è, ovviamente, un riferimento al film Star Wars: Episodio IV – Una nuova speranza dove Leia registra un messaggio nella memoria interna di R2-D2 per chiedere aiuto a Obi-Wan Kenobi.

Cosa ne pensate di questo omaggio? Ditecelo nei commenti.

Vi ricordiamo che Carrie Fisher sarà presente in Star Wars: Episodio IX.

Carrie Fisher, il toccante omaggio nascosto ne "I Griffin"
Carrie Fisher e Harrison Ford in Star Wars: Episodio VIII

Continuate a seguirci, qui su NerdPool.it, per non perdervi tutti gli aggiornamenti.

Scrivi qui il tuo commento...