IN EVIDENZA

Dragon Ball Heroes: il ritorno di un cattivo conosciuto

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,448FansMi piace
1,560FollowerSegui
193FollowerSegui

Dalla saga di Dragon Ball Super a Heroes

L’ultimo episodio della serie Dragon Ball Heroes vede i Goku e Vegeta Xeno dare un aiuto ai due dell’universo principale per combattere Cumber, il Saiyan cattivo.
Goku manifesta l’ultra istinto e Cumber viene colpito da tanta potenza da perdere i sensi. Apparentemente sembra che la battaglia sia giunta alla fine ma sul campo fanno la loro comparsa, un gruppo di nuovi nemici.

Il corpo di Cumber viene prelevato dal campo di battaglia da questo gruppo capitanato da un cattivo già visto nell’universo di Dragon Ball Super.
Fa il suo ingresso in scena Zamasu nella sua versione fusa con Goku.
Il Kaio malvagio ha fatto parte della saga di Dragon Ball Super riguardante Mirai Trunks. Ora entra in gioco anche in Dragon Ball Heroes.

I fans sono rimasti a bocca aperta nel vedere questo volto conosciuto.
Zamasu era stato sconfitto da Mirai Trunks ma, essendo il suo potere così grande, era diventato un’entità di pura energia malvagia grazie alla sua parte immortale.
Zeno però aveva cancellato l’universo in cui era intrappolato per evitare che l’essere immortale tornasse a creare scompiglio.

Advertising

Ricordiamo però che Dragon Ball Heroes è una serie differente, usata come promozione per il gioco e quindi tutto può succedere.
Questo arco narrativo è intitolato Universal Conflict: Dawn of War (Conflitto Universale: l’alba della guerra) e porterà luce anche su altre facce conosciute durante il Torneo del Potere di Dragon Ball Super.
Sarà quindi possibile vedere Jiren, Hit e i Saiyan dell’Universo 6.

Non ci resta che aspettare il prossimo episodio per vedere quale sia il piano di Zamasu.

Leggi anche:

Advertising
FONTE:comicbook

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,448FansMi piace
1,560FollowerSegui
193FollowerSegui

Scrivi qui il tuo commento...