PUBBLICITÀspot_imgspot_img

Star Wars: Mark Hamill dice che Darth Vader è meglio di Donald Trump

PUBBLICITÀspot_imgspot_img

Mark Hamill, l’icona di Star Wars, non si tira mai indietro quando c’è da colpire Donald Trump, e ora ha chiesto di smettere di insultare Darth Vader paragonandolo a Trump.

“Mi arrabbio davvero quando le persone confrontano [Trump], o anche [l’ex vicepresidente] Dick Cheney, con Darth Vader, perché Darth Vader si è pentito.”, ha condiviso Mark Hamill con Cape Up del Washington Post e il podcast di Jonathan Capehart. “Ha visto l’errore dei suoi modi. Non vedo nessuno dei due [Cheney o Trump] a farlo.”

Mark Hamill

Normalmente Hamill quando critica Trump lo fa utilizzando Twitter.

In questa maniera, il che gli permette di creare una post spiritosi rispetto al confronto più diretto come quello che ha fatto sul podcast. L’attore in precedenza ha rivelato di avere un approccio ben preciso quando vuole pubblicare messaggi su Trump e trovare l’equilibrio giusto tra umorismo e indignazione.

“Non uso mai la rabbia”, ha detto a Variety. “Cerco sempre di essere divertente, tipo”Hai ragione, signore, sono tutte ragioni perfettamente valide per licenziare Robert Mueller, dovresti farlo davvero, e questo viene da qualcuno che ha a cuore i tuoi migliori interessi e non qualcuno che sta tentando di insidiarti. XOXO tuo amico, mh‘”

Il fatto strano è che nonostante le sue continue critiche a Trump, Hamill non è stato ancora bloccato sulle piattaforme dei social media.

“La mia teoria è che, poiché molte persone vengono bloccate, è come un distintivo d’onore”, ha sottolineato Hamill. “Stephen King è stato bloccato e Danny Zuker della Modern Family è stato bloccato, tutte le persone che ha bloccato. E la mia teoria, non so se è vero, non lo etichetto mai, vedi, e ho una teoria che se lui non vede il suo nome dal suo schermo radar, sono probabilmente in una lista da qualche parte nella Casa Bianca.”

All’inizio di quest’anno, uno dei maggiori scandali pubblici su Trump era che la sua stella sulla Hollywood Walk of Fame era stata vandalizzata e quasi distrutta. Come risposta all’incidente, Hamill ha suggerito la sostituzione perfetta presso la destinazione turistica, twittando un articolo sull’evento mentre taggava Carrie Fisher, aggiungendo, “Che ne dici di rimpiazzarlo con qualcuno che lo ha davvero guadagnato?”

Hamill sarà tra i protagonisti di Star Wars: Episodio IX, che arriverà nei cinema nel dicembre del 2019.

Leggi anche:

TI POTREBBERO INTERESSARE

LEGGI ANCHE

Obi-Wan Kenobi: nella serie Disney+ rivedremo Temuera Morrison? Si, ma non sarà Boba Fett

I fan di Star Wars hanno festeggiato il ritorno di Boba Fett, interpretato dall'attore Temuera Morrison, nella seconda stagione...

Star Wars: Hayden Christensen sarà di nuovo Darth Vader nella serie Obi-Wan Kenobi su...

Il grande scontro riprenderà vita su Disney+. Alcuni mesi fa, quando la Lucasfilm annunciò...

George Lucas e Mark Hamill ricordano l’attore David Prowse

George Lucas ha pianto la morte di David Prowse, l'uomo dietro la maschera di...

ARGOMENTI CORRELATI

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

CORRELATI

Among Us: un attacco hacker promuove la campagna elettorale di Trump

Il famosissimo Among Us, diventato rapidamente uno dei titoli multiplayer più popolari dell'anno, sta attualmente combattendo contro un attacco da parte di un hacker...

Royalties: la colonna sonora includerà una canzone interpretata da Mark Hamill

Darren Criss (American Crime Story, Hollywood) è interprete, co-sceneggiatore e produttore esecutivo di Royalties, la nuova musical comedy di Quibi.

The Mandalorian 2: Mark Hamill commenta i rumors su Boba Fett

La seconda stagione di The Mandalorian è in arrivo quest'anno e i rumors su possibili ritorni e novità continuano ogni giorno. Tra questi, qualche...

Star Wars: Mark Hamill spiega perché non tornerà più nella saga

Mark Hamill è stato il leggendario Luke Skywalker nella saga di Star Wars e, insieme al setting all'epoca rivoluzionario, è probabilmente uno dei motivi...
spot_img
PUBBLICITÀspot_imgspot_img