PUBBLICITÀspot_imgspot_img

Moro di “Dragon Ball Super” apre nuove strade al franchise

Dragon Ball Super ha ufficialmente iniziato la sua prossima grande storia attraverso il manga, che ha appena dato il via all’Arco del Prigioniero della Pattuglia Galattica. Questa nuova trama vede Goku e Vegeta unirsi alla polizia cosmica conosciuta come La Pattuglia Galattica, per un incarico speciale. Devono dare la caccia a un potente malvagio, che è sfuggito alla prigione dopo migliaia di anni.

Moro il Mangia Pianeti

Si tratta di Moro il Mangia Pianeti, un combattente\stregone tremendamente potente, che può divorare la forza vitale di interi pianeti per aumentare la sua forza. Così, si aggiunge ai villain iconici di Dragon Ball, un nuovo personaggio chiave, specialmente a questo punto di Dragon Ball Super e dopo film Dragon Ball Super: Broly.

Ecco alcuni dei motivi secondo i quali Moro il Mangia Pianeti apre alcune grandi porte per il franchise.

Perfetta Unione:

fin dalla sua nascita, Dragon Ball ha sempre avuto elementi fantascientifici uniti al soprannaturale.

La serie originale si basava molto su quest’ultimo aspetto, con Goku che combatteva contro demoni come Al Satan, mentre non si scontrava con nemici come i membri dell’Esercito del Fiocco Rosso, o altri combattenti di Arti Marziali.

Il piccolo Goku contro Al Satan

Tuttavia, quando è giunto il momento di Dragon Ball Z, Akira Toriyama ha farcito il franchise con una nuova mitologia intrisa di fantascienza, dando una spiegazione alle origini aliene di Goku. Infatti ha creato delle connessioni con un universo ( e multiverso) molto più vasto di malvagi alieni, androidi assassini e viaggiatori del tempo.

Goku e suo fratello Radish che gli rivela le sue vere orgini saiyan

Solo con la saga di Majin Buu, si è ritornati a nemici più vicini alla minaccia data da maghi e demoni, mentre in Dragon Ball GT si ha un’enorme impronta di mitologia soprannaturale.

Saga di Majin Buu

In Dragon Ball Super, invece, c’è un mix perfetto tra i due elementi che si sono alternati nelle varie serie. Infatti, abbiamo una stratificazione mista tra struttura soprannaturale ed elementi divini. Ci sono Angeli, Dei e altri esseri superiori legati a questa sfera, viaggi nel tempo e linee temporali alternate.

Dragon Ball Super e i vari personaggi

Questo ci porta al finale dell’anime di Dragon Ball Super sul Torneo del Potere. In tutto quest’arco narrativo, i fan si chiedevano quale tipo di minaccia più grande potessero aspettarsi Goku e compagni. Erano fortemente convinti che una specie di arco di una Guerra Divina potesse seguire il Torneo del Potere, con Goku e i Saiyan contro avversari come gli angeli o il Gran Sacerdote stesso.

Il debutto di Moro il Mangia Pianeti ha ora aperto una nuova strada per unire fantascienza e soprannaturale in una trama che può collegare tutti i lati dell’universo di Toriyama in una nuova continuità  in Dragon Ball Super.

- Advertisement -

Moro presenta ancora una volta la minaccia delle forze soprannaturali e / o demoniache dell’universo. Questa volta ad un livello che sembra essere maggiore di qualsiasi altra minaccia che abbiamo visto prima.

Basandoci su ciò che abbiamo visto, quando il Daikaioh ha dovuto sacrificare la maggior parte del suo potere divino per sigillare la magia di Moro, il villain sembra essere una minaccia che anche gli angeli e il Gran Sacerdote dovranno temere. Più precisamente: se nell’Universo 7 esistono minacce come Moro, non si può sapere quale tipo di controparte potrebbe avere in altri universi. Quali altre forze demoniache e / o magiche esistono in opposizione al Grande Zeno e al suo ordine divino.

Moro vs Daikaioh

Non ci resta che essere pazienti e aspettare quale livello di minaccia la magia di Moro può rappresentare per il multiverso, quando arriverà il prossimo capitolo del manga di Dragon Ball Super.

Dragon Ball Super: Broly è ufficialmente uscito in Giappone a Dicembre. Funimation porterà il film negli Stati Uniti il ​​16 Gennaio. Dragon Ball Super attualmente trasmette il suo doppiaggio inglese su Adult Swim durante il blocco di programmazione Toonami il sabato sera alle 21:30. È anche disponibile per lo streaming su Funimation e Amazon Video. La versione in lingua giapponese della serie è completa e disponibile per lo streaming su FunimationNOW, VRV e Crunchyroll.

Leggi anche:

ARGOMENTI CORRELATI

LEGGI ANCHE

Dragon Ball Z: Kakarot, non arriverà su Nintendo Switch!

La divisione sudamericana di Bandai Namco, nel corso della serata, ha mostrato un video...

Dragon Ball FighterZ: in arrivo Gogeta SS4

Bandai Namco ha infatti annunciato, in seguito alla streaming di Dragon Ball Games Battle...

Dragon Ball Z: Kakarot – annunciato il nuovo DLC con un trailer

La terza espansione di Dragon Ball Z: Kakarot è stata rivelata proprio poche ore...

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

4,862FansLike
1,560FollowersFollow
219FollowersFollow
0SubscribersSubscribe

CORRELATI

Dragon Ball Super: Black Goku “Super Saiyan Rose” S.H.Figuarts

Un nuovo personaggio si aggiunge alla linea S.H.Figuarts di casa Bandai, si tratta di Black Goku "Super Saiyan Rose" tratto da Dragon Ball Super. Realizzato...

Dragon Ball Games Battle Hour: il primo evento mondiale!

BANDAI NAMCO Entertainment Europe, con il supporto di SHUEISHA e TOEI ANIMATION, annuncia il DRAGON BALL Games Battle Hour! Questo è un evento di DRAGON BALL che...

Dragon Ball Xenoverse 2: Toppo presto in arrivo?

Secondo degli ultimi rumor che circolano online, Toppo, il famoso lottatore dell'Universo 11, arriverà su Dragon Ball Xenoverse 2 come prossimo personaggio DLC. Lanciato nel gioco questa...

Dragon Ball Super: Hit “Il Sicario Leggendario” da Bandai

Continuano le uscite per i personaggi di Dragon Ball viste in anteprima al Tamashii Nation 2020. Bandai ha infatti presentato la figure di Hit...
spot_img
PUBBLICITÀspot_imgspot_img

I PIÙ VISTI DI OGGI