Call of Duty è ormai da anni un franchise a cadenza annuale, alla stregua degli sportivi. La presenza di un nuovo capitolo ogni autunno è ormai una sicurezza, e basta far passare qualche mese e già iniziano a circolare indiscrezioni riguardanti il titolo successivo. Quest’anno non ha fatto eccezione, sebbene Black Ops 4 sia in commercio da pochissimi mesi.

Call of Duty: Black Ops 4

Ad aprire le danze è stato un tweet di Ashton Williams, community manager di Infinity Ward. Il post contiene soltanto un’immagine, simile a un teschio con gli occhi illuminati:

Questo è stato sufficiente per scatenare la curiosità dei fan, che hanno visto nell’enigmatico disegno indizi differenti. C’è stato chi vi ha letto un rimando al capitolo del 2013, Call of Duty: Ghosts, nel quale le maschere dei protagonisti raffiguravano effettivamente un teschio. Da altri è stato ricordato che anche uno dei personaggi di Call of Duty: Modern Warfare 2, Roach, indossava una maschera con il disegno di un teschio. Le ipotesi più papabili, dunque, sembravano essere i sequel di una di queste due ‘sottosaghe’.

A stretto giro è però spuntata un’ulteriore precisazione. Jason Schreier, di Kotaku, ha affermato che l’immagine incriminata non fa riferimento a un ipotetico Ghosts 2. L’opzione di un nuovo Modern Warfare, per il prosieguo della saga Call of Duty, rimane in gioco, ma potrebbe anche trattarsi di qualcosa di nuovo. Vi terremo aggiornati su eventuali sviluppi.

Scrivi qui il tuo commento...