IN EVIDENZA

Dragon Ball Super: Broly – Brasile miglior anime Box Office!

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,452FansMi piace
1,560FollowerSegui
194FollowerSegui

La pellicola Dragon Ball Super: Broly, diffusa in Giappone da Dicembre, ha fatto record di incassi nel Sol Levante e non solo.

Il film deve ancora raggiungere gli Stati Uniti, che vedranno la versione doppiata in inglese il 16 Gennaio.
In Brasile è stata da poco trasmessa la prima proiezione e dire che sia andata bene sarebbe come sminuirne l’incredibile successo.

Dragon Ball Super: Broly ha l’incasso maggiore rispetto a qualsiasi film giapponese importato in Brasile. Sono già stati venduti migliaia di biglietti (oltre 106,000) e sono stati incassati 1,6 milioni di dollari.

Advertising

Tramite i social, i fans brasiliani, hanno reso pubblici i loro apprezzamenti per il film.
Pare che il marketing, a differenza di come è stato gestito in Giappone, sia stato quasi inesistente. Il successo del box office brasiliano di Dragon Ball Super: Broly è quindi dovuto ai pochi spot televisivi e soprattutto al passaparola degli appassionati.

I box office di Giappone e Brasile hanno raggiunto grandissimi numeri dopo pochi giorni dalle prime messe in onda.
I numeri raggiunti dimostrano quanto interesse ci sia ancora in questo franchise e su personaggi come Broly, che erano stati messi da parte fino ad oggi.

Il 16 Gennaio toccherà agli Stati Uniti e sicuramente, anche per questo Paese, i numeri dei botteghini saliranno alle stelle.
L’uscita in Italia del film Dragon Ball Super: Broly è prevista per il 28 Febbraio.

Si parla di un possibile evento prima di quella data con la presenza anche dei doppiatori italiani. Al momento però non vi è ancora nulla di confermato.

Aspettando che Koch Media rilasci qualche informazione in più per i fans italiani, non ci resta che aspettare il 16 Gennaio per scoprire se anche negli States gli incassi saranno alti.

Leggi anche:

Advertising
FONTE:comicbook

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,452FansMi piace
1,560FollowerSegui
194FollowerSegui

Scrivi qui il tuo commento...