Nintendo Switch
Lenovo

Ecco a voi la Top 5 dei giochi usciti per Nintendo Switch nel 2018 scelta dalla redazione di NerdPool.

5° Posto – Valkyria Chronicles 4

Lo strategico a turni Valkyria Chronicles 4 occupa il quinto posto grazie ad un ottimo sviluppo da parte di SEGA.

Si tratta di un gioco strategico a turni ambientato durante un conflitto che può ricordarci parecchio la seconda guerra mondiale e che vede combattere due super potenze: l’intramontabile Impero e la tenace Federazione Atlantica. Tale guerra prende il nome di Seconda Guerra Europea.

Qui il link alla nostra recensione.

4° Posto – Dragon Ball FighterZ

Al quarto posto della nostra personalissima classifica troviamo l’ultimo capitolo del picchiaduro che riprende le storie dell’omonimo anime, Dragon Ball FighterZ.

Ottimo il porting effettuato su Nintendo Switch anche se arrivato con quale mese di ritardo rispetto alle altre console. Tantissimi sono i personaggi e i campi di lotta presi anche dalle serie più vecchie.

3° Posto – Hollow Knight

Sul gradino più basso del podio troviamo un capolavoro di avventura action a scorrimento, Hollow Knight, che ci scaraventerà in un fantastico mondo in cui Il Cavaliere, il personaggio che controlleremo, dovrà cercare di fermare l’infezione tenutasi nel villaggio di Hallownest.

Il videogioco avrà diversi finali in base alle azioni che compiremo.

2° Posto – Octopath Traveler

Il gioco si presenta come un classico JRPG con combattimento turn-based nello stile di Final Fantasy. Protagonisti della vicenda sono otto personaggi, ognuno con la propria storyline da seguire e con le sue capacità uniche rispetto agli altri, si inizierà come uno di questi otto eroi e nel corso del gioco si incontreranno gli altri protagonisti e si potrà aggiungerli al party.

Qui il link alla nostra preview completa.

1° Posto – Super Smash Bros. Ultimate

Nintendo porta anche per quest’anno un ottimo capolavoro con Super Smash Bros. Ultimate, il picchiaduro sviluppato da Bandai Namco.

Come in ogni capitolo della serie saranno tantissimi i personaggi che potremo utilizzare presi dalle altre serie Nintendo, 70 in tutto per ora. Le principali differenze da un picchiaduro classico sono la presenza di diverse mappe dinamiche e la possibilità di utilizzare quasi 100 oggetti diversi.

Siete d’accordo o no con le nostre valutazioni? Fatecelo sapere sotto nei commenti!

Leggi anche