M.I.A. – LA CATTIVA RAGAZZA DELLA MUSICA

Il documentario sull’irriverente e carismatica popstar inglese

In anteprima a Sala Biografilm Milano in versione originale

Martedì 15 gennaio alle ore 21.00 al Cinema Colosseo si terrà l’anteprima in versione originale sottotitolata di M.I.A. – LA CATTIVA RAGAZZA DELLA MUSICA, il nuovo film di Steve Loveridge premiato al Sundance Film Festival con il Premio speciale della Giuria.

Nel documentario che ha stregato il Sundance Film Festival e la Berlinale, Steve Loveridge racconta l’incredibile scalata al successo della popstar M.I.A, una fra le artiste più interessanti del panorama contemporaneo. La rapper britannica di origini tamil che ha duettato con Madonna (Give Me All Your Luvin) nel 2009 ha ottenuto una candidatura agli Oscar per la migliore canzone con il brano O… Saya dalla colonna sonora del film The Millionaire.

M.I.A. – LA CATTIVA RAGAZZA DELLA MUSICA sarà al cinema dal 20 al 23 gennaio. Distribuito da I Wonder Pictures e Unipol Biografilm Collection come evento speciale I Wonder Stories.

M.I.A. – LA CATTIVA RAGAZZA DELLA MUSICA


M.I.A. – LA CATTIVA RAGAZZA DELLA MUSICA di Steve Loveridge (Regno Unito, Stati Uniti, 2018, 90′)

Affascinante, spavalda, travolgente. La pop star M.I.A. ha sempre avuto un solo desiderio: esprimersi. Nel film che ha stregato il Sundance e la Berlinale, Steve Loveridge racconta il viaggio di Maya, dall’infanzia nello Sri Lanka alla trasformazione nella popstar M.I.A.

Ispirata dalle sue origini e dal suo originale percorso di vita, Maya ha dato vita a un’identità composita caratterizzata da mashup, taglia e incolla e commistioni che trae ispirazione da ogni tappa del viaggio personale: uno sketchbook sonoro che unisce punk, ritmi hip-hop e la voce della gioventù multiculturale.

Senza mai cedere ai compromessi, Maya punta la sua cinepresa e riprende le numerose battaglie intraprese contro l’industria musicale e i mass media. Mentre il suo successo cresce a dismisura e la incorona come l’artista più anticonvenzionale e provocatoria del panorama artistico musicale odierno. Fra politica, immigrazione, ingiurie e giacche fluo, è l’artista stessa a dipingere la sua favola con colori sgargianti, restando coerente con le sue tante contraddizioni. E sussurrando, con sguardo accattivante: “Live fast, die young… bad girls do it well!”

CODICE DI SCONTO

Inserendo il codice MA15PR sul sito biografilm.it/mia sarà possibile ottenere una riduzione sul costo dell’ingresso, da 9 a 6 euro.

Continuate a seguirci, qui su NerdPool.it, per non perdervi tutti gli aggiornamenti.


Scrivi qui il tuo commento...