Dragon Ball Super: Broly è uscito nelle sale americane e sta introducendo alcuni importanti cambiamenti per il franchise. Il film ripercorre le principali parti della storia e delle origini dei Saiyan in un unico canone semplificato e apporta alcuni importanti cambiamenti sulla natura dei potenziamenti e delle trasformazioni dei Saiyan.

La pellicola crea sicuramente una visuale molto diversa per i power-up di Goku e Vegeta in Super Saiyan, Super Saiyan God e Super Saiyan Blue. Con le trasformazioni fanno un notevole sforzo ed emettono delle aure abbaglianti. Tuttavia, quello che potrebbe essere il cambiamento più intrigante negli stadi del Super Saiyan arriva con Broly, poiché  nel film, la spiegazione del suo selvaggio potere, fornisce una perfetta strada verso il Super Saiyan 4, che finalmente potrebbe diventare parte del canon ufficiale!

Attenzione cari lettori, di seguito ci saranno degli SPOILERS su Dragon Ball Super!

Mentre il Super Saiyan 4 non viene mai citato in Dragon Ball Super: Broly, il film lascia trapelare indizi sulla natura dei suoi poteri. 

Quando Freezer libera Broly per combattere contro Goku e Vegeta, il Malvagio Imperatore e Paragas sono in piedi sul lato del campo di battaglia e discutono su quanto sia potente Broly.

Il nuovo Broly di Dragon Ball Super: Broly

Come rivela Paragas, Broly è in grado di incanalare il potere di un Oozaru (Grande Scimmione), senza realmente trasformarsi. Si è dedotto che questa aberrazione si sia verificata perché Paragas ha amputato più volte la coda di suo figlio, quando il potere del giovane Saiyan sarebbe svanito senza controllo.

Broly è in grado di accedere alla potenza illimitata dell’ Oozaru, pur mantenendo la velocità e l’agilità di un uomo. Il problema, naturalmente, è che soccombe ancora alla rabbia e all’aggressione senza controllo ( tipica dello Scimmione). Questo rappresenta una minaccia terrena alla quale Goku e Vegeta sono costretti a mettere fine.

Ovviamente, questa nuova spiegazione del potere di Broly è un richiamo diretto al Super Saiyan 4 di Dragon Ball GT. Questa particolare trasformazione si basa sul fatto che un Saiyan che accede alla forma di Oozaru, poi riprende il controllo cosciente di se e della trasformazione, mantenendo un aspetto umano con alcuni particolari animaleschi come la pelliccia che copre il corpo e i capelli più lunghi e selvaggi.

Goku Super Saiyan 4

Il Super Saiyan 4 era presente solo in Dragon Ball GT (non canonico) e in altri progetti non canonici come i giochi Xenoverse e il gioco / anime Dragon Ball Heroes.  A questo punto è calzante che un adattamento venga importato nella linea ufficiale. A tal proposito, Dragon Ball Super: Broly fa proprio questo!

La spiegazione dei poteri berserker del saiyan è chiaramente in linea con quella del Super Saiyan 4, ma lo è anche il suo aspetto fisico. Quando Broly Hulks compare durante il finale del film, potrebbe non diventare tutto peloso (anche se indossa la pelliccia come accessorio). Il suo fisico più voluminoso, più selvaggio, più grosso, i capelli e (soprattutto) le pupille d’oro ,sono tutti segni  rivelatori del Super Saiyan 4. Ora sembra che Dragon Ball Super stia riconoscendo ufficialmente questa trasformazione e questo potrebbe essere importante per l’imminente futuro del franchise.

Dragon Ball Super: Broly sta arrivando in tutte le sale, mentre il manga sta entrando in un nuovo arco narrativo. Potrebbe vedere Goku e Vegeta perdere i loro poteri divini. Se il Super Saiyan God e Super Saiyan Blue vengono rimossi, la versione di Broly Super Saiyan 4 potrebbe rappresentare la strada per il prossimo potenziamento di Goku e Vegeta.

Leggi anche:

Scrivi qui il tuo commento...