Adrian: stasera il debutto, su Canale 5, del nuovo programma di Adriano Celentano

Adriano Celentano in versione fumetto, non lo abbiamo mai visto. Il cantante milanese è al lavoro da anni su questo progetto che ora, dopo una lunga serie di rinvii, è pronto a prendere vita. Adrian andrà in onda su Canale 5 in prima serata per nove puntate.

La prima puntata di Adrian è questa sera, e sarà seguita, già domani, dal secondo episodio.

Dopo questi primi due eventi, Adrian proseguirà con una puntata a settimana, ogni lunedì, sempre su Canale 5, alle ore 21:00.

Adrian, qualche informazione in più

Protagonisti del cartoon, Adrian – “italiano, 1,77, occhi castani, sguardo attento, bocca ripida, segni particolari: nessuno”, convinto che “non è con la violenza che si mettono a posto le cose del mondo”, come recitano a tutto volume gli spot – e Gilda.
La storia è ambientata in un futuro lontano, tra elementi di realtà e altri di fantasia.

La serie, prodotta dal Clan Celentano, si avvale dei disegni di Milo Manara, le musiche di Nicola Piovani, la collaborazione ai testi di Alessandro Baricco e Vincenzo Cerami.

La serie animata è solo una parte dello spettacolo progettato da Celentano. Previsto infatti uno show in onda in diretta dal teatro Camploy di Verona.

Il cartoon, come si intuisce dagli spot in onda, solleverà molte questioni care da sempre a Celentano, dai temi politici all’ambientalismo, fino alla guerra.

Diversi ospiti in studio, poi, discuteranno degli argomenti trattati nel graphic novel.

Adrian: stasera il debutto, su Canale 5, del nuovo programma di Adriano Celentano - Prima puntata
Molti dettagli di Adrian sono ancora rigorosamente top secret.


Tutti gli episodi di Adrian

  • Lunedì 21 Gennaio
  • Martedì 22 Gennaio
  • Lunedì 28 Gennaio
  • Lunedì 4 Febbraio
  • Lunedì 11 Febbraio
  • Lunedì 18 Febbraio
  • Lunedì 25 Febbraio
  • Lunedì 4 Marzo
  • Lunedì 11Marzo

Cosa ne pensate? Guarderete Adrian su Canale 5 questa sera alle 21:00? Fatecelo sapere nei commenti.

Continuate a seguirci, qui su NerdPool.it, per non perdervi tutti gli aggiornamenti.

Scrivi qui il tuo commento...