IN EVIDENZA

Fallout 76: smentita la versione Free-To-Play

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,443FansMi piace
1,560FollowerSegui
192FollowerSegui

Bethesda ha confermato tramite social che Fallout 76 non diventerà Free-To-Play, nonostante il titolo si trovi in una situazione difficile da gestire.

Nei giorni scorsi sui social sono girati dei rumors molto particolari. Questi rumors vedevano come protagonista Fallout 76, il gioco open world uscito a novembre 2018.

La notizia comparsa è una di quelle che chi compra un gioco non vorrebbe mai sentirsi dire. Infatti, i rumors vedevano una possibile uscita Free-To-Play di Fallout 76. Questa notizia ha trovato un po’ di credibilità probabilmente a causa delle recensioni non certo positive che ha avuto il gioco in questi mesi. Tanto da, secondo alcuni, far pensare a Bethesda di rilasciare il gioco gratuitamente sui portali. Questo, per molti, avrebbe fatto rivalutare il titolo, dando un motivo in più agli utenti per giocarci.

La notizia però è stata smentita proprio da Bethesda. La casa produttrice ha risposto direttamente sui social.

Una delle smentite ufficiali di Bethesda
Advertising

Il fatto che i rumors abbiano preso piede denota comunque che l’ultimo nato in casa Bethesda sia un titolo sicuramente con delle difficoltà. Non abbastanza grandi per la casa produttrice che, prima di modificare la natura del gioco e renderlo Free-To-Play, vuole concentrarsi sul migliorarlo il più possibile. Anche perché dietro c’è il marchio Fallout, sicuramente più blasonato del singolo titolo.

Fallout 76

Se vi siete persi delle notizie su questo titolo, date un’occhiata qui:

Continuate a seguirci su NerdPool per rimanere sempre aggiornati sulle ultime novità!

Advertising
FONTE:Twitter

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,443FansMi piace
1,560FollowerSegui
192FollowerSegui

Scrivi qui il tuo commento...