Michelle Williams

Presto rivedremo Michelle Williams, la talentuosa attrice statunitense dall’iconico pixie cut, in una miniserie insieme all’attore Sam Rockwell.
I due saranno protagonisti di una serie particolarmente attesa, quella dedicata al tormentato rapporto e alla romantica storia d’amore tra Bob Fosse e Gwen Verdon.

La FX ha finalmente annunciato la data di rilascio della Premiere: il 9 Aprile 2019 negli Stati Uniti. Michelle Williams sarà presente come protagonista negli 8 episodi che compongono la miniserie a nome Fosse/Verdon, che si preannuncia molto intrigante per temi e personaggi.

Michelle Williams

Temi e protagonisti

La serie si basa sulla biografia Fosse, scritta da Sam Wasson, fortemente incentrata sulla relazione non solo amorosa ma anche creativa tra, appunto, Bob Fosse e Gwen Verdon.
Bob Fosse era un eccellente coreografo teatrale e un tanto talentuoso quanto influente regista. Gwen, interpretata da Michelle Williams, invece era una ballerina, ma non una qualunque, una delle più grandi ballerine di Broadway di sempre.

La coppia è formata da due grandi personalità che hanno modificato per sempre l’intrattenimento americano.
Ma come? E soprattutto a quale prezzo? Questo sembra proprio il tema della serie: indagare cosa si cela alle spalle dell’intrattenimento e dello spettacolo, intrecciando anche una storia d’amore alla vita creativa dei due.

Michelle Williams si troverà ad interpretare una figura femminile molto complessa.
Non si tratta infatti di una semplice ballerina, ma anche di un’attrice, di una cantante e di una personalità influente nel mondo teatrale, televisivo e cinematografico.

Gwen nasce a Culver City il 12 Gennaio 1925 e muore il 18 Ottobre 2000 a Woodstock. Nella sua vita Gwen insieme a Bob Fosse plasmerà l’intrattenimento americano dal musical al teatro e al cinema.
Si può immaginare che la serie sarà scoppiettante e sorprendente, ma con un lato “oscuro” da svelare.

Sempre aggiornati con Nerdpool, ecco qui altre news sul mondo del cinema e delle serie tv!

Scrivi qui il tuo commento...