PUBBLICITÀspot_imgspot_img

Cells at Work! Lavori in corpo – Recensione 1 – 5

Cells at Work! – Lavori in corpo è un manga di Akane Shimizu e la sua versione italiana è edita da Star Comics.

Ho avuto il piacere di leggere i primi 5 volumi di questo manga, le cui uscite sono bimestrali.
Il primo numero ci porta subito alla piacevole conoscenza di Globulo Rosso: una simpatica fattorina che deve consegnare le sue risorse in varie parti del corpo.
Avete capito bene: ci troviamo all’interno di un corpo umano adulto e Akane Shimizu, con i suoi personaggi umanizzati, ci porta alla scoperta delle loro mansioni e di avventure mozzafiato.

Il corpo è una macchina complessa e viene raffigurato come un mondo in cui si svolgono normali attività di routine. I primi personaggi incontrati sono la simpatica Globulo Rosso, una fattorina con il senso dell’orientamento pari a zero, e Globulo Bianco, un personaggio simile ad un automa che difende il corpo dalle minacce in modo impeccabile. Spesso i due si incontreranno all’interno di questo grande mondo in cui vivono e Globulo Bianco si farà sempre in quattro per aiutare la bella Globulo Rosso (non è detto che sia prevista una relazione tra questi due, ma io, da buona fan girl, ci spero tanto. I loro scambi di sguardi e i rossori di Globulo Rosso fanno trapelare del tenero).

Oltre a questi due, nelle avventure proposte all’interno di questi cinque volumi, troviamo anche altri personaggi principali.

Vediamo da vicino i protagonisti

Simile ad un esercito americano, i Linfociti difendono il corpo dagli attacchi nemici; le piastrine, dalle sembianze di carinissimi scolaretti giapponesi, aiutano il corpo a rimarginare le ferite; i globuli bianchi e i macrofagi, anch’essi dediti alla difesa del corpo e infine, ma non meno importanti, i globuli rossi incaricati di trasportare attraverso il sangue nutrienti ed ossigeno al corpo.
Insieme, aiutano al corretto funzionamento del corpo umano.

In questi cinque numeri attraversiamo diverse avventure, tutte volte alla difesa del corpo. Si ha a che fare con l’influenza, con il raffreddore, con l’allergia fino ad arrivare alla difesa dalle cellule cancerose.

Il manga è stampato in bianco e nero e sono proposti 5 episodi per volume. Le prime tavole di ogni manga sono stampate a colori.
Cells at Work! – Lavori in corpo tratta le problematiche del corpo in modo originale (chi non ha mai avuto un raffreddore?).
Umanizzando gli elementi che compongono il corpo umano, è possibile immedesimarsi in loro, mantenendo altissima l’attenzione sulla storia.

In definitiva posso dire che il corpo umano non è mai stato così interessante ai miei occhi. Ci sono sia momenti divertenti che momenti di suspance. Il pericolo è sempre in agguato e i nostri amici sono sempre pronti ad intervenire e salvare i più indifesi.
Se volete una storia avvincente, che non lasci da parte lo humor, Cells at Work! – Lavori in Corpo è il manga che fa per voi.

Leggi anche:

ARGOMENTI CORRELATI

LEGGI ANCHE

“Non volevo innamorarmi” di Minta Suzumaru – Recensione

A volte finiamo per fare proprio l'opposto di quello che ci eravamo prefissati... Questo...

“Mars Volume 1” di Fuyumi Soryo – Recensione

Un incontro casuale, un teppista e una ragazza timida, una storia d’amore ma non...

Orochi 2 di Kazuo Umezz – Recensione

Stavolta vorrei iniziare questa recensione dando il benvenuto a chi deciderà di seguirmi nell’ormai...

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

4,891FansLike
1,560FollowersFollow
221FollowersFollow
0SubscribersSubscribe

CORRELATI

Cells at Work! Code Black: l’anime annunciato da Yamato Video

Cells at Work! Code Black, attraverso la propria pagina Facebook ,Yamato Video ha annunciato l'arrivo dell'adattamento anime del manga spin-off di Cells at Work!. La...

Hitorijime My Hero N.3: Un mini shinkishi in regalo!

HITORIJIME MY HERO è la serie BL del momento e ha già raccolto numerosi giudizi positivi dai tanti lettori che lo attendevano con impazienza. Questo...

Maria Antonietta: Un’analisi del personaggio in cinema, manga e anime

Il 2 novembre del 1755 nacque Maria Antonietta d’Asburgo-Lorena. Figlia di Maria Teresa d’Austria, la giovane fu data in sposa al futuro Luigi XVI...

Star Comics: Le novità del 2021 annunciate a Lucca Changes 2020

Una carrellata di nuove pubblicazioni per tutti i gusti! Direttamente dal keynote lucchese di Star Comics, animato dalla guest star d’eccezione Yoko Yamada, ecco le...
spot_img
PUBBLICITÀspot_imgspot_img

I PIÙ VISTI DI OGGI