Lenovo

Non tutte le storie d’amore iniziano col piede giusto. 4A Games deve essersene accorta data la rabbia dei videogiocatori poco prima dell’uscita di Metro Exodus. Il motivo? Aver dato l’esclusiva della versione per PC gioco per un anno a Epic Games Store.

La rivolta degli utenti Steam

Cosa comporta aver dato l’esclusiva del gioco a Epic Games Store per un anno è abbastanza semplice. Chi vuole acquistare Metro Exodus dovrà scaricare il launcher della piattaforma ed acquistare il gioco da lì.
Il malcontento perciò è concentrato soprattutto nei clienti abituali del concorrente principale di Epic Games Stores, cioè Steam.

Il dover necessariamente scaricare il launcher della piattaforma rivale per giocare al day one di Metro Exodus non è un’idea che piace agli utenti Steam. Ma la situazione sta prendendo una piega imprevista. Infatti, a quanto pare, alcuni utenti Steam stanno preparando un vero e proprio boicottaggio nei confronti di 4A Games. Molti di loro stanno decidendo di non comprare Metro Exodus nemmeno tra un anno, quando sarà disponibile anche su Steam. Questo tipo di boicottaggio dovrebbe, secondo loro, far cambiare idea a 4A Games almeno per i prossimi episodi di Metro e farli tornare sulla loro piattaforma preferita fin da subito.

La risposta di uno sviluppatore 4A Games

Anche se 4A Games non si è ancora espressa per vie ufficiali, uno sviluppatore della società che si firma col nick di scynet ha postato su un forum russo una risposta abbastanza dura.
Dopo aver tradotto il post, si deduce che scynet non sia pienamente d’accordo nell’aver dato l’esclusiva di Metro Exodus a Epic Games Store. Tuttavia, ritiene che il tentativo di boicottaggio da parte dei videogiocatori sia totalmente inadeguato. Infatti secondo scynet spargere cattivi pareri sul gioco solo perché non si possa acquistare su una piattaforma non è assolutamente giusto nei confronti soprattutto degli sviluppatori come lui che per anni hanno dato l’anima per creare, in questo caso, Metro Exodus.
Conclude dicendo che se fosse per lui, questo boicottaggio porterebbe al non sviluppare i prossimi episodi di Metro su PC, ma limitarsi alla produzione del gioco su console.

Boicottaggio giustificato oppure qualcosa di più simile a una “guerra di religione”? Staremo a vedere. Nel frattempo, vi ricordiamo che Metro Exodus sarà disponibile a partire dal 15 febbraio 2019.

Ambientazione Metro Exodus

Se ti è piaciuto l’articolo, prova a dare un’occhiata anche a questi:

Rimani sintonizzato su Nerd Pool e non perderti le ultime novità!