Con l’arrivo il 4 Febbraio di Apex Legends nel mondo dei  Battle Royale, Fortnite sembra aver accusato il colpo

All’indomani dell’evento Marshmello su Fortnite, il trend sui social (soprattutto Twitter) è stato conquistato da Apex LegendsIl nuovo Battel Royale ha subito fatto piazza pulita: oltre 500k di utenti connessi su Twitch oltre al monopolio delle ricerche su Google e Twitter.

La reazione della Epic Games e Fortnite

Osservando i tweet dei Leakers ufficiali oltre che dei Pro Player, Fortnite sembra aver accusato il colpo. A parte le consuete skin, non ci sono stati scossoni.

Il prossimo upgrade era previsto per il 14 Febbraio, ma c’è chi spera in un aggiornamento addirittura questo venerdì proprio per arginare la perdita di terreno con l’ultimo arrivato.

L’immediato futuro di Apex Legends

Il titolo free-to-play, che è stato reso disponibile per la prima volta il 4 febbraio, dovrebbe seguire un percorso simile a Fortnite Battle Royale e aprire il gioco a tutti i giocatori andando in multipiattaforma nel prossimo futuro. Con la velocità con cui è stato rilasciato, che ci sia un torneo prima di quanto ci si aspetti?

Molti streamer e giocatori stanno iniziando a sondare il terreno scherzando sulla possibilità di istituire corsi per tornei imminenti. Di certo c’è che, usando le stesse o quasi basi di Fortnite, non sarebbe poi un miraggio un torneo entro la fine del mese di Febbraio/inizio Marzo.

Ormai la “guerra” dei Battle Royale è aperta. Chi la vincerà?
Stay tuned su NerdPool per tutti gli aggiornamenti.

Rispondi