Epic Games non ha ancora fatto sapere quando ci sarà il rilascio della  Patch 7.40 che ormai è in ritardo su Fortnite rispetto al previsto

La scorsa notte (in America) è stata l’ennesima per Fortnite (ed Epic Games) con i server in shut down. Come spesso accade, blocchi del genere, a ridosso di upgrade o eventi, rivela l’arrivo dell’attesa Patch. Questa volta invece, Epic Games ha direttamente dichiarato che il blocco dei server per manutenzione non era legato all’arrivo della Patch 7.40.

Le cause del ritardo e l’arrivo della Patch 7.40

Le cause del ritardo del rilascio della Patch 7.40 non sono ancora state ufficializzate. si può presumere che gli sviluppatori, presi alla sprovvista del grande successo di Apex Legends, vogliano implementare o apportare modifiche all’ultimo per sorprendere il proprio vasto popolo di players.
Difatti, dal lancio di Apex Legends, Fortnite ha registrato una perdita di giocatori.

Vedere anche pro Player come Ninja provare il Battle Royale concorrente, seppur durante i Twitch Rival Tournaments, non deve aver entusiasmato i vertici di casa Epic.

Sta di fatto che la Patch 7.40 dovrebbe arrivare entro domani, 14 Febbraio, con l’inizio dell’evento Spread the Love. Inoltre, pur non avendo annunciato formalmente l’inizio della Season 8, gli sviluppatori hanno dichiarato che il 28 Febbraio terminerà la Season 7.
Quindi ormai il tempo stringe.

Quali novità porterà la Season 8?

In attesa di nuovi leak e degli elenchi delle nuovi armi e novità che l’upgrade apporterà a Fortnite, ecco un’idea di come potrebbe diventare la Mappa con l’inizio della Season 8. Il risultato del disgelo e dell’Evento Earthquake.

Per il momento è tutto. Stay Tuned su NerdPool per tutti gli aggiornamenti dal mondo Fortnite.